firenze primavera giardini in fiore

Firenze e la primavera: i giardini in fiore da visitare

Adoro partire per weekend fuori porta alla scoperta della nostra bellissima Italia, specialmente durante il periodo primaverile, quando la natura si risveglia in tutto il suo splendore, le giornate si allungano e il sole comincia a scaldare un po’ di più.
Non è sempre possibile però organizzare una fuga ogni fine settimana, ed ecco che, per saziare la mia voglia incontenibile di Meraviglia, viene in mio soccorso la capitale del Rinascimento… Firenze

Il capoluogo toscano non è la mia città natale ma visto che vivo a soltanto mezz’ora da qui, appena posso mi rifugio nei suoi caffè letterari, tra le stradine del centro storico, nei suoi interessantissimi musei.
Ed è durante la primavera che Firenze, se possibile, diventa ancora più bella: i parchi delle ville e delle residenze storiche della città si colorano di viola grazie alla fioritura del glicine.
Ma non solo: Firenze è ricca di giardini stupendi da visitare, sia pubblici che con accesso regolato, in cui la primavera esplode in un tripudio di colori e profumi che vi lasceranno senza parole!
In questo post vi voglio parlare dei miei giardini preferiti di Firenze, degli scrigni preziosi da includere assolutamente nel vostro itinerario, soprattutto se visiterete Firenze nel periodo primaverile. 🌸

 

firenze primavera giardini in fiore
Il glicine di Firenze <3

 

Giardino delle Rose

Il Giardino delle Rose di Firenze si trova nella zona di Oltrarno, poco sotto al Piazzale Michelangelo, ed è un bellissimo parchetto oggi gratuito e aperto tutto l’anno. Nelle belle giornate di primavera il giardino è molto affollato sia di turisti che di fiorentini che vengono qui a rilassarsi o a prendere il sole: oltre ad ospitare più di 350 varietà di rose di ogni foggia e colore, il giardino è disseminato di sculture dell’artista belga Jean-Michel Folon donate nel 2011 dalla sua vedova; inoltre sono presenti anche una limonaia e una graziosa oasi giapponese, donata a Firenze dalla città gemellata di Kyoto.
Il periodo clou per visitare il giardino è ovviamente maggio, quando la fioritura delle rose è al suo massimo splendore, ma la vista privilegiata su Firenze che si può godere da qui è splendida tutto l’anno! Un posto per veri romantici. 🙂 

 
Orario apertura: tutti i giorni dalle 09 al tramonto. Per eventuali variazioni controllate il sito ufficiale.
Costo ingresso: gratuito.
Dove: Viale Giuseppe Poggi 2; scalinata di Via Monte alle Croci.

 

firenze primavera giardini in fiore
La cupola del Brunelleschi… onnipresente!

firenze primavera giardini in fiore
 

firenze primavera giardini in fiore
Due romantici a Firenze (e uno stalker dietro il cespuglio di rose XD)

 

Giardino Bardini

Giardino Bardini è il giardino storico di Villa Bardini, oggi centro espositivo che ospita mostre d’arte temporanee, nella zona di Oltrarno. Si estende per circa 4 ettari ai piedi di Piazzale Michelangelo e -proprio come il Giardino delle Rose- anch’esso regala degli scorci panoramici mozzafiato sulla Cupola del Brunelleschi. Non è famoso quanto il Giardino di Boboli, a cui è collegato, eppure non ha davvero niente da invidiargli… anzi. Credo che Giardino Bardini sia uno degli spazi verdi più belli ed eleganti di tutta Firenze: la grande scalinata barocca che scende lungo il versante della collina, le fontane a mosaico, le grotte naturali e le statue vi trasporteranno in un luogo magico e fiabesco. E’ il posto ideale in cui passare un pomeriggio di relax, passeggiando tra le piante in fiore e sorseggiando qualcosa di fresco nella sua Kaffeehaus.
Il giardino è aperto tutto l’anno ma io vi consiglio di visitarlo ad aprile, durante il periodo di fioritura dei glicini: la caratteristica più spettacolare di Giardino Bardini, infatti, è la galleria del glicine, un pergolato in leggera pendenza completamente ricoperto dei profumatissimi fiori viola del glicine.
Immaginate di ammirare il Duomo di Firenze incorniciato da questa meraviglia… semplicemente WOW! 

 
Orario apertura: tutti i giorni 08:15-16:30 (inverno); 08:15-18:30 (estate); ultimo ingresso: un’ora prima della chiusura; chiuso primo e ultimo lunedì di ogni mese. Per eventuali variazioni controllate il sito ufficiale.
Costo ingresso: 10 €; gratuito per i residenti nel comune di Firenze, Arezzo, Grosseto e province; il biglietto di ingresso ha validità giornaliera ed è cumulativo con il Giardino di Boboli e il Museo delle Porcellane.
Dove: Via dei Bardi 1 rosso; Costa San Giorgio 2.

 

—> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Una giornata tra arte e bellezza: visita all’Opera del Duomo di Firenze <—

 
firenze primavera giardini in fiore
 

firenze primavera giardini in fiore
La vista meravigliosa su Firenze dal Giardino Bardini

firenze primavera giardini in fiore
Il pergolato di glicini del Giardino Bardini… super instagrammabile!

 

Giardino dell’Iris

Anche il Giardino dell’Iris si trova nella zona di Oltrarno, a lato di Piazzale Michelangelo. La posizione è ideale se in una giornata di primavera volete fare il pieno di profumi e di colori e abbinare la visita di tutti e tre i giardini di cui vi ho parlato in questo post: si trovano infatti tutti a pochi passi l’uno dall’altro! Rispetto a Giardino Bardini e al Giardino delle Rose, forse il Giardino dell’Iris è meno spettacolare, ma è sicuramente più intimo, più selvaggio, e meno battuto dalla massa. E’ un luogo speciale in cui respirare aria di campagna, nonostante sia così vicino al centro città.
Il giardino di solito è aperto solo durante il periodo di fioritura dell’iris, fiore simbolo della città di Firenze, ovvero da fine aprile a fine maggio. E proprio a maggio di ogni anno si tiene un concorso internazionale organizzato dalla Società Italiana dell’Iris, l’associazione responsabile della realizzazione e della gestione del giardino, volto ad eleggere la migliore varietà ibrida di iris. Nel giardino, oltre all’esposizione di iris di oltre duemila specie di tutti i colori dell’arcobaleno, si trovano un laghetto con ninfee d’acqua, olivi, papaveri e altre piante ornamentali e spontanee. 

 
Orario apertura: aperto tutti i giorni dal 25 aprile al 20 maggio; lun-ven 10-13 e 15-19:30; sab-dom 10-19:30; ultimo ingresso: mezz’ora prima della chiusura. Per eventuali variazioni controllate il sito ufficiale della Società Italiana dell’Iris.
Costo ingresso: gratuito.
Dove: Viale Michelangelo 82.

 

 

firenze primavera giardini in fiore
Poetessa al Giardino dell’Iris

firenze primavera giardini in fiore

 

E VOI AVETE MAI VISITATO QUESTI GIARDINI DI FIRENZE?
QUALI ALTRI CONOSCETE? QUAL E’ IL VOSTRO PREFERITO?
FATEMI SAPERE NEI COMMENTI!

 

AEREO

 

Rimani aggiornato sull’uscita dei nuovi post e dei nuovi concorsi per viaggiare gratis:

 

 

Firenze e la primavera: i giardini in fiore da visitare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.