interflix flixbus

InterFlix: viaggiare low cost in Europa

Non è passato molto tempo dalla prima volta -un po’ traumatica, ammettiamolo- in cui ho utilizzato FlixBus, la compagnia di autobus low cost che collega tantissime città d’Italia e d’Europa a prezzi irrisori.

Quella volta, anche se durante il viaggio ci sono stati alcuni inconvenienti, FlixBus mi ha permesso di raggiungere Monaco di Baviera da Firenze a poco più di 50 € a/r.
Un’affarone, insomma.
Dopo Monaco, poi, ho avuto modo di utilizzare di nuovo FlixBus per andare a Milano e raggiungere i miei compagni di viaggio per il blog tour in Slovenia, e devo dire che l’esperienza invece è stata più che positiva!

Per questo oggi ho deciso di parlarvi di questo servizio innovativo offerto da Flixbus da qualche mese a questa parte: avete mai sentito parlare di InterFlix?
 
interflix-flixbus
 

COS’E’ INTERFLIX E COME FUNZIONA

InterFlix è un pass che permette di viaggiare in 5 città d’Europa al costo di soli 99 € in tutto.
Il pass ha validità di 3 mesi dal primo utilizzo, è nominale e non ha limiti di età per quanto riguarda l’utilizzo.

Insomma, InterFlix è un po’ l’Interrail degli autobus, ma con un funzionamento ancora più semplice.

Le prenotazioni infatti sono molto flessibili – è possibile effettuare cambi in maniera gratuita – e si possono scegliere 5 città tra oltre 900 destinazioni in 20 Paesi!
Il vostro viaggio, infatti, può iniziare e finire in qualsiasi città della rete di collegamenti FlixBus.

 

—> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: La mia esperienza con Airbnb + codici sconto <—

 
L’importante è tenere a mente due cose al momento della prenotazione:

1) Il pass è valido solo per i viaggi diretti. Mi spiego meglio: se volete viaggiare da Milano a Berlino ma il sito di FlixBus vi segnala un cambio a Monaco, potrete prenotare senza problemi, ma il collegamento intermedio vi verrà considerato come un’altra tappa a tutti gli effetti, sprecando così uno dei cinque voucher di InterFlix. Il mio consiglio, quindi, è di scegliere solo tratte dirette per sfruttare al massimo il pass.

2) Non è possibile acquistare biglietti a/r per la stessa tratta. In parole povere, non è possibile viaggiare sulla tratta Milano-Amburgo, visitare altre città e poi rientrare in Italia tramite facendo Amburgo-Milano, ma dovrete necessariamente scegliere un tragitto differente.  
 

COME ACQUISTARE INTERFLIX

L’acquisto del pass InterFlix è semplicissimo: basta collegarsi al sito ufficiale di Flixbus e selezionare il numero di pass desiderati.
Dopo la prenotazione riceverete via email i codici dei voucher, che potrete riscattare sul sito di FlixBus, tramite l’app ufficiale, nelle biglietterie FlixBus e nelle agenzie di viaggio che si occupano di questo servizio.

 

interflix-flixbus

 
Secondo me è un’idea a dir poco geniale per girare l’Europa a basso costo!
Scegliendo tratte notturne, infatti, sarà possibile anche risparmiare qualcosa sui costi degli hotel.
FlixBus a bordo offre molti servizi, tra cui toilette (perlopiù sui bus che fanno lunghe tratte), wi-fi gratuito, prese di corrente, e la possibilità di portare con voi un bagaglio a mano e due “da stiva”, perciò potrete viaggiare tranquilli e in tutta comodità.

Io ancora non ho avuto la possibilità di provare InterFlix, ma spero di riuscire a farlo prima o poi perché la trovo davvero un’ottima soluzione per viaggiare low-cost!
 

E VOI CONOSCEVATE GIA’ INTERFLIX? LO AVETE MAI PROVATO O VI PIACEREBBE FARLO? 
QUALI CITTA’ VI PIACEREBBE VISITARE GRAZIE AL PASS? FATEMI SAPERE NEI COMMENTI!

 
AEREO
 

Rimani aggiornato sull’uscita dei nuovi post e dei nuovi concorsi per viaggiare gratis:

InterFlix: viaggiare low cost in Europa

14 pensieri riguardo “InterFlix: viaggiare low cost in Europa

  1. Ne vedo molti ultimamente e sta crescendo la voglia di provare. Chissà se accettano piccoli cani a bordo. In quel caso non ci penserei 2 volte ad organizzare una mini fuga. Vado a informarmi sul sito 🙂

    1. Temo proprio che con Flixbus non si possano portare animali a bordo, ma non ne sono sicura al 100%. Se scopri qualcosa fammi sapere che magari può interessare anche qualcun altro!

      1. Ho letto il regolamento e non credo sia possibile portare i cani a bordo. Peccato!!
        Comunque ho controllato qualche tratta e i prezzi sono davvero convenienti 🙂

  2. Ho sentito parlare di InterFlix ma non l’ho mai provato.
    Mi incuriosisce molto dato i prezzi super convenienti ma ammetto anche di essere una persona poco paziente quindi so già di non essere in grado di affrontare un viaggio di tante ore in bus.
    Ma come dici te, per girare l’Europa avendo un budget limitato è davvero una genialata!
    Grazie per le preziose informazioni Diletta! :*

    1. Ti capisco, anche per me fare Firenze-Monaco in bus è stato davvero troppo (8 ore di autobus notturno), non ne potevo più… però per tratte leggermente più brevi lo prenderei senza problemi! Cosa non si fa per risparmiare 😀

  3. Nella mia città stanno costruendo proprio un terminal per gli autobus tra cui ci sarà anche Flixbus. Non conoscevo questa formula ed è davvero vantaggiosa per chi viaggia tanto. L’unica pecca è la validità di soli tre mesi che è troppo breve secondo me 🙁
    Comunque grazie per avercela segnalata, le iniziative di queste compagnie sono sempre in evoluzione può darsi che un giorno aumenteranno la durata del carnet 😉
    A presto Diletta!

    1. Ciao cara 🙂 alla fine secondo me 3 mesi non è poco, il pass è pensato -un po’ come l’Interrail- per chi prende e va via per un viaggio di diverse settimane, non per utilizzarlo per più viaggi brevi. Tre mesi per 5 città penso siano più che sufficienti, anzi!! Non credi?

      1. Beh intesa così si è conveniente, io invece lo intendevo più come un carnet di biglietti da spendere in più soluzioni separate nel tempo (giusto il tempo di riprendermi dal mal d’autobus fra un viaggio e l’altro) 😀 😀
        Buona serata 😉

        1. Immaginavo! Purtroppo però non funziona come carnet, anche perché una delle regole del pass è che non si possono riutilizzare i voucher per fare la stessa tratta (posso fare Bologna-Milano ma poi non Milano-Bologna). Però per chi desidera fare un bel viaggio lungo può essere una buona soluzione 🙂

  4. Non ho mai preso flixbus, e temo non riuscirò mai a prenderlo..Seba ama troppo essere indipendente in auto, ma l idea è super e avendo io 4 fratelli più giovani passo subito a loro la dritta!
    PS probabilmente già lo sai ma visto che la tua prossima meta è Sofia, mi raccomando devi comprare il profumo di rose, tutte le persone che ho conosciuto provenienti dalla Bulgaria, lo adorano e lo regalano sempre..

    1. Vero, avere la propria auto è troppo più comodo, ma per viaggi con troppe ore di guida o da soli mi sembra un’ottima soluzione! 🙂

      Grazie mille della dritta sul profumo, in realtà non ne avevo idea! Ho prenotato per Sofia un po’ alla cieca e quindi ho ancora tutto da scoprire 🙂

  5. Questo mi manca! Ho preso spesso Flixbus per brevi tratte (Bologna-Milano a/r), maturando giudizi alterni. Però questa proposta mi sembra molto interessante, potrei valutarla. Poi come dici tu viaggiando di notte si risparmierebbe sugli hotel. Ci darò un’occhiata, grazie 😀

    1. Ciao Chiara! 🙂
      Anche io ho avuto sia esperienze positive che negative con FlixBus, però questo pass mi sembra talmente conveniente che credo potrei chiedere un occhio anche in caso di imprevisti. Mi piacerebbe provarlo per un viaggio da sola alla scoperta di alcune città europee, però serve un po’ di tempo per 5 città e quindi per adesso sto rimandando! Prima o poi però spero di farlo. 🙂

Lascia un commento