copenaghen

Sui luoghi di “The Danish Girl” a Copenaghen



Avete già visto il film The Danish Girl con protagonista il talentuosissimo attore britannico Eddie Redmayne e l’attrice da Oscar Alicia Vikander? Se la risposta è no, vi consiglio di correre subito al cinema perché questo è un film che merita e che riprende un argomento tuttora scottante, quello dell’identità di genere e dei transgender.

La trama del film è ispirata alla vera storia di Einar Wegener (Eddie Redmayne), pittore paesaggista della Copenaghen degli anni ’20, spostato con l’artista danese Gerda Wegener (Alicia Vikander). Un giorno Gerda dipinge un ritratto del marito Einar vestito da donna. Il dipinto raggiunge grande popolarità e Einar, sempre meno capace di smettere di vestirsi e atteggiarsi da donna, inizia a mantenere in modo permanente un’apparenza femminile, mutando il suo nome in Lili Elbe. Aiutato e supportato dalla moglie, nonostante le difficoltà, Einar si rifugia nella chirurgia sperimentale per il cambio di sesso da uomo a donna, conscio che quella che intende provare è un’operazione mai tentata prima e dai rischi immani.

The Danish Girl era candidato a quattro premi oscar, tra cui Miglior attore protagonista (Eddie Redmayne), Miglior attrice non protagonista (Alicia Vikander), Migliore scenografia e Migliori costumi. Il film è riuscito ad aggiudicarsi una statuetta: alla Notte degli Oscar 2016 la vincitrice del premio come Miglior attrice non protagonista è stata proprio Alicia Vikander

Che ne dite allora di fare un giro per la capitale danese sui passi di Einar e Lili a Copenaghen? Ecco dove sono state girate alcune delle scene più importanti del film!

 

—> LEGGI ANCHE: Cosa vedere GRATIS a Copenaghen<—

 

Nyhavn

Nyhavn è il porto storico di Copenaghen, ormai diventato uno dei simboli della città, nella mente di tutti per le casette dai colori accesi e i velieri ormeggiati lungo la riva del canale. Per le riprese del film Nyhavn è stato trasformato in un mercato del pesce. Einar e Gerda vivono qui, in una delle casette colorate, ed è proprio a Nyhavn che Lili fa la sua prima incursione in pubblico.

the danish girl

 

DSC_3095

 

Nyboder

Le case basse a schiera di Nyboder risalgono al XVII secolo e furono costruite per ospitare marinai e il personale della marina danese. Queste abitazioni si trovano nei pressi del bellissimo Castello di Rosenborg e sono particolarmente caratteristiche per il colore giallo/arancio vivo e i tetti rossi. Ricordano molto l’antica fortificazione di Kastellet, i cui edifici sono però rosso vivo. Qui a Nyboder, al n. 8 di Suensonsgade, si trova la casa di Henrik, un amico di Einar/Lili.

Desktop (2)

 


 

Teatro Reale di Copenaghen

Il Teatro Reale Danese (Det Kongelige Teater) è stato costruito nel XVIII secolo ed è uno dei primi teatri nazionali della Danimarca. Il teatro si trova nella piazza di Kongens Nytorv, vicino a Nyhavn, ed è il set di alcune importanti scene del film in cui Einar comincia a riconoscere il proprio lato femminile. E’ qui che Einar, infatti, prova alcuni abiti che indosserà nei panni di Lili.

danish2

 

12467695_10153521795694900_1210634750_n

 

Municipio di Copenaghen

Il palazzo neorinascimentale del Municipio di Copenaghen (Københavns Rådhus) è la sede del Comune e sorge nel centro della città, nella Piazza del Municipio (Rådhusplads). In The Danish Girl il Municipio è la location della clinica femminile dove viene ricoverata Lili per il cambio di sesso: nell’atrio del Rådhus, infatti, sono state girate gran parte delle scene ambientate all’interno dell’ospedale.

Desktop

 

DSC_3185

 

Børsen

L’edificio della Borsa (Børsen) di Copenaghen sorge vicino al Palazzo di Christiansborg ed è stato costruito sotto Re Cristiano IV nel XVII secolo. La torre principale raggiunge i 56 metri di altezza ed è chiamata Guglia del Drago, perché è formata da quattro code di drago che si intrecciano. Il bellissimo edificio della Borsa si può scorgere in una delle scene di The Danish Girl in cui si vede Einar che passeggia di fronte al caratteristico palazzo.

DSC_3071

 

Magstræde e Snaregade 

Magstræde e Snaregade sono due particolari strade del centro storico di Copenaghen. La prima è una delle più antiche e famose vie del centro città, dove spesso vengono girate scene di film d’epoca, mentre la seconda è caratteristica per le sue storiche case a graticcio. In queste vie sono state girate le scene in cui vediamo Einar e Gerda rientrare felici a casa una sera tardi dopo un’esposizione ben riuscita di alcune opere di Einar.

Desktop
 

Marmorkirken

La Chiesa di Marmo (Marmorkirken) di Copenaghen è una delle più belle chiese di Copenaghen, impossibile non rimanerne affascinati. La sua stupenda cupola in rame, con un diametro di 31 metri, è una delle più grandi di tutta la Scandinavia ed è liberamente ispirata alla cupola di San Pietro a Roma. In The Danish Girl vediamo la Marmorkirken in alcune scene delle vita parigina di Einar/Lili e Gerda… ma il bellissimo edificio chiaramente in realtà non si trova a Parigi ma a Copenaghen, vicino al Palazzo Reale di Amalienborg!

 

—> LEGGI ANCHE: Capodanno a Copenaghen: itinerario di 3 giorni <—

 
The-Danish-Girl-_Marmorkirken-e1454499505523
 
DSC_3125
 

Un ringraziamento a VisitDenmark per alcune foto delle scene di The Danish Girl.

 

Rimani aggiornato sull’uscita dei nuovi post e dei nuovi concorsi per viaggiare gratis:

Tour suoi luoghi del film “The Danish Girl” a Copenaghen



25 pensieri riguardo “Sui luoghi di “The Danish Girl” a Copenaghen

    1. Io sono stata solo a Copenaghen ma mi è piaciuta molto, spero di tornare presto per visitare anche il resto 🙂
      Se vai, vai d’estate, credimi! 😛

  1. In tanti mi hanno detto che questo film è da vedere assolutamente!! Lo farò al più presto e prima o poi aggiungerò alla lista anche un viaggio a Copenhagen, di cui ho visto solo l’aeroporto e qualche strada anni fa, per poi prendere il ponte che la collega alla Svezia!

    1. Confermo! Il film è davvero toccante (anche se a volte un po’ lento) e Copenaghen è molto bella… da vedere almeno una volta! 🙂

  2. Partiamo dal fatto che a Copenaghen non ci sono ancora stata, procediamo ammettendo che il film The Danish Girl ancora non l’ho visto e concludiamo col fatto che degli Oscar 2016 non ho seguito nulla…
    Lo so sono un disastro ultimamente!
    Però posso dire che col tuo post hai confermato l’idea che avevo di Copenaghen e mi piacerebbe così tanto andarci… 🙂

  3. Molto carino questo articolo! Copenaghen deve essere una città incantevole, non ci sono mai stata… e il film The Danish girl è nella mia “watchlist” da un po’ di tempo 🙂

  4. Molto carino questo articolo! Copenaghen deve essere una città incantevole, non ci sono mai stata… e il film The Danish girl è nella mia “watchlist” da un pò di tempo 🙂

  5. Non ho ancora visto il film, ma ero intenzionata e ora – dopo aver letto il tuo articolo – sono ancora più curiosa.
    Non vedo l’ora di vedere le scene del film ambientate in luoghi così pittoreschi (soprattutto Magstræde e Snaregade) e magnificamente descritti da te.
    Brava! 🙂

    1. Grazie Eliana! Quel film mi ha toccato l’anima, e l’ambientazione di Copenaghen ha contribuito non poco. Se vai a vederlo fammi sapere se ti è piaciuto! 🙂

  6. Mi hai fatto venir voglia di vedere il film, e mille volte la voglia di andare a Copenhagen! Ci sono stata parecchi anni fa e non ho molti ricordi. Bel post, brava! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.