bled

Visitare la Gorenjska: Bled e la gola di Vintgar


 

Dopo avervi parlato delle bellezze e di alcune possibili escursioni in Bela Krajina (in italiano Bassa Carniola), nella Slovenia sudorientale, in questo post voglio raccontarvi di quello che ho potuto ammirare in un’altra regione del Paese più verde d’Europa, la Gorenjska (Alta Carniola). 

La Gorenjska, situata a nord ovest della Slovenia, è ben più turistica rispetto alla Bela Krajina – il capoluogo è Kranj, ma la regione è conosciuta ai più per il fiabesco Lago di Bled. La Gorenjska però è molto gettonata dai turisti non solo per la presenza di Bled; infatti, essendo la zona più alpina della Slovenia, c’è una grandissima offerta di attività a contatto con la natura come trekking, ciclismo, equitazione, pesca… e non mancano le possibilità di organizzare visite culturali a cittadine e castelli, oppure di godersi un weekend di completo relax in lussuosi centri benessere. Il solo scriverlo mi fa già sentire meglio. Lussuosi centri benesserecuore

Se però le parole non vi bastano (ma ripeto: lussuosi centri benessere!!!) sono sicura che vi convincerò a inserire la Slovenia tra i vostri #TravelDreams per i prossimi mesi grazie alle foto che ho scattato in Gorenjska, che comunque non rendono giustizia alla bellezza dei due luoghi mozzafiato che ho avuto la fortuna di visitare grazie al blog tour organizzato dal glamping resort Big Berry: il Lago di Bled e la Gola di Vintgar.

 

bled

 

Lago di Bled

Come vi ho già raccontato, la Slovenia non era mai stata nella mia top list di mete assolutamente da visitare. Un posto che però mi incuriosita e affascinava ormai da tempo è il lago di Bled. Circondato dal verde delle Alpi Giulie e caratterizzato dall’isoletta in mezzo all’acqua, mi è sempre sembrato un gran bel posto dalle foto. E dal vivo posso garantirvi che è ancora più magnetico! 

E’ facile capire perché il lago di Bled sia una delle destinazioni slovene più popolari: l’ambientazione è davvero pittoresca e offre scorci da fiaba e scatti da cartolina da qualsiasi punto e prospettiva, inoltre c’è la possibilità di rilassarsi e prendere il sole lungo le sponde, fare canottaggio, fare una passeggiata romantica o andare in bici lungo il percorso intorno al lago (sono circa 6 km!), oppure dedicarsi alla cultura visitando il castello che sovrasta il lago dall’alto, come abbiamo fatto noi.
 

bled

 
bled
 
bled
 
Il Castello di Bled è uno dei più antichi della Slovenia e ospita un ricco museo che racconta qualcosa in più sullo sviluppo, la cultura e la storia di Bled. Se devo dirla tutta la mostra non mi ha appassionata particolarmente, e il castello comunque è totalmente restaurato – considerando che il prezzo del biglietto è di 10 euro, il mio consiglio è di rimanere giù e approfittare del lago e dei momenti di svago e relax che offre un posto del genere. 
 

—> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Schloss Nymphenburg, il castello delle ninfe <—

 

Se però siete amanti delle viste panoramiche, allora sì, potrebbe valere la pena salire fino al castello. Ordinate qualcosa al bar e sedetevi sulla terrazza per ammirare il paesaggio… da quassù la vista è impareggiabile!

 

INFORMAZIONI UTILI

Orari di apertura:

Nov-mar: 08:00-18:00

Apr-ott: 08:00-20:00

Aperto tutti i giorni.

Ingresso: 10 € (intero); 7,5 € (ridotto)

 
bled
 


 

bled

 

bled

 
N.B. Un must se vi trovate a Bled? Assaggiare la specialità gastronomica del posto, di cui gli abitanti di Bled vanno molto fieri: la Kremna Rezina! La kremna rezina è un dolce che assomiglia un po’ al nostro millefoglie – l’unica differenza? Gli strati di crema e panna montata sono giusto leggermente più alti! Noi l’abbiamo provata da Slaščičarna Šmon, una pasticceria a pochi minuti dal castello di Bled.

Finirla sarà una vera sfida, e io purtroppo l’ho persa. >_<
 
bled
 

Gola di Vintgar

A pochissimi chilometri da Bled si trova un altro dei luoghi che più mi hanno colpita della Slovenia, la Gola di Vintgar. Nonostante io non ne avessi mai sentito parlare (beata ignoranza), in realtà ho scoperto che è un posto molto conosciuto e molto turistico!

Non sempre “turistico” è sinonimo di caos e trambusto – nella gola, infatti, c’erano molti altri visitatori ma il posto non era eccessivamente affollato e anzi, la passeggiata lungo il percorso di 1.6 km è stata più che piacevole, e l’ombra e il fresco della vegetazione permettono di sopravvivere anche alla caldissima estate slovena.
 

bled

 


 

bled

 

bled

 
Il percorso sulla passerella di legno lungo il fiume è davvero suggestivo, e l’acqua, limpidissima, è di un bellissimo colore turchese, sembra uno specchio. Ci abbiamo messo una vita per arrivare in fondo perché più o meno ogni due metri ci fermavamo per scattare una foto, da bravi blogger. 😀

Ma alla fine abbiamo ottenuto il nostro premio – la magnifica vista sulla cascata Šum, la cascata di origine fluviale più alta della Slovenia (alta 16 metri). Vicino alla cascata c’era pure qualche matto che faceva il bagno! Noi non ci siamo azzardati ovviamente, ma ci siamo limitati ad ammirare il paesaggio e a goderci questi momenti a contatto con la natura, in un silenzio quasi mistico (a parte dei ciaopuoivenireaprenderci? che volavano così, per l’aere sacro e sereno).

Questa Slovenia stupisce sempre di più. cuore
 

INFORMAZIONI UTILI

Orari di apertura:

Aperto ogni giorno dalle 08:00 alle 19:00

Ingresso: 4 € (intero); 3 € (ridotto)

 
bled
 

bled

 

bled

 

bled

 

Rimani aggiornato sull’uscita dei nuovi post e dei nuovi concorsi per viaggiare gratis:

 

Visitare la Gorenjska: Bled e la gola di Vintgar

 


42 pensieri riguardo “Visitare la Gorenjska: Bled e la gola di Vintgar

  1. Mi sto leggendo tutta la ‘tua’ Slovenia. La prossima partiremo e sono previsti 3 giorni a Bled, perciò dubito che ci faremo mancare Vintgar 😉 Grazie mille!

    1. Ciao cara! 🙂 mi fa piacere esserti utile!
      Qualche mese fa sono tornata di nuovo in Slovenia e anche se ancora non ne ho scritto sul blog, ho visitato tanti altri posti tra cui il Lago Bohinj, Radovljica, Skofja loka… se hai bisogno di informazioni scrivimi pure!

  2. Ho messo la Slovenia nei miei Travel Dream questa estate quando ci sono stata solo per andare a Postumia e San Canziano! E questo post me lo conferma nuovamente! Terrò in mente le tue info per quando organizzerò un viaggetto in questo paese!

  3. Wauuuuuuuu, il lago e l’acqua trasparente, il panorama e il cibo.
    Dalle tue fotografie traspare davvero la bellezza di queste zone che mi segno sul mio quaderno, perché voglio visitare al più presto!

    1. Ciao Valeria!
      Io se vuoi goderti appieno la bellezze naturali di questa zona ti consiglio l’estate, anche perché la gola di Vintgar dovrebbe essere chiusa al pubblico nei mesi invernali.
      C’è da dire che però ho visto alcune foto del lago di Bled con la neve… e sembra una fiaba! 🙂

  4. Sono stata a Lubiana in Slovenia ad inizio gennaio. È stato un viaggio-scoperta. Mi ha colpita ed incantata.
    Bled purtroppo l’ho perso. Faceva davvero troppo freddo!!!
    Le gole di Vintgar sono invece una novità. Ma che foto e che colori… sono luoghi in cui tornare.

    1. Sono d’accordo con te… la Slovenia ha dei colori magnifici, e anche io non vedo l’ora di tornarci!
      Probabilmente il periodo migliore è l’estate, d’inverno – per quanto l’atmosfera sia suggestiva – fa troppo freddo ed è difficile godersi dei posti del genere!

  5. Uffa, vi invidio un sacco questo viaggetto in Slovenia. E il Lago di Bled lo sogno sempre di più, e tu non mi aiuti XD Ho visto anche delle foto in inverno con la neve, dev’essere stupendo e molto romantico!

    1. Davvero, è stato un peccato non poter andare tutte insieme! Ti immagini che risate?
      Comunque anche io ho visto delle foto di Bled con la neve… una favola!! 🙂

    1. Grazie Stefania! Sì, la Slovenia è un paradiso per chi ama il trekking e la natura. Io sono più una “da città”, ma è stato bello poter scoprire e fare anche qualcosa di diverso dai miei soliti standard 🙂

    1. Ciao Stefania,
      La pensavo proprio come te! La Slovenia è sempre stata uno di quei posti che scartavo a priori quando organizzavo un nuovo viaggio… per un qualche motivo pensavo che fosse poco interessante. E invece ho dovuto proprio ricredermi! Viaggiare per fortuna serve anche a questo 🙂

  6. Complimenti per le foto, davvero belle! Ho preso di mira il lago di Bled già da un po’, a questo punto potrei aggiungere un paio di giorni e fare un giro a Lubiana e alla Gola di Vintgar, che non conoscevo, ma che dal tuo post sembra splendida! 🙂

    1. Ciao Silvia, grazie mille! Se ne hai la possibilità ti consiglio di passare anche da Lubiana e dalla Gola di Vintgar, sì! La gola è semplicemente stupenda, è una bellissima passeggiata nella natura… e anche Lubiana è molto carina, in un giorno la vedi bene 🙂 a breve pubblicherò l’articolo!
      Un abbraccio e grazie di essere passata 🙂

  7. “Ciaopuoivenireaprenderci?” ahah 😛
    In effetti ci siamo fermati un sacco di volte e ci abbiamo messo parecchio (alla faccia dei “dieci minuti”), ma ne valeva la pena 😀
    La prossima volta a Bled voglio raggiungere l’isoletta, ci stai? 😉
    Un bacione 🙂

    1. Ti ringrazio Fabiana!! 🙂
      Guarda io te la consiglio davvero la Slovenia, la sottovalutavo tantissimo invece è proprio bella, spero di tornarci ancora presto!

    1. Stupenda, sono davvero contenta di aver avuto questa possibilità, ho scoperto un Paese splendido! 🙂
      Grazie di essere passati di qui, buon fine settimana :*

  8. Ahahahah Dile, grazie per buttare qua e là nei tuoi post piccoli rimandi alle mille risate che ci siamo fatti durante il blog tour! Ciaopuoivenireaprenderci?? :’)

    Senti, ti farà stare bene a scriverlo, ma anche a leggerle, le parole LUSSUOSI CENTRI BENESSERE, prende veramente bene!! Io penso che alla fine ci torno volentieri in Slovenia quando posso, mi ha davvero colpito!! E poi dobbiamo provare i lussuosi centri benessere, no???

    <3

    1. Ahahah è che mi sono divertita veramente tanto con voi, quindi non riesco a fare a meno di inserire qua è là qualche perla 😀

      Sììì dobbiamo tornarci! O comunque organizzare qualcosa assolutamente appena torni! :*

  9. Da un po’ ho in testa il lago di Bled, e direi che questo post mi fa venire ancora più voglia di organizzare un bel viaggio (la Kremna Rezina poi ha cancellato qualsiasi dubbio 😉
    Cosa dicevi dei centri benessere???

    1. Eheheh 🙂 vacci Silvia, secondo me ti piacerà davvero Bled! Io conto di tornarci perché abbiamo visto tutto un po’ velocemente e vorrei ripassarci un po’ di tempo con calma! Magari con un salto a un bel centro benessere 😀

  10. Conosco benissimo questi scorci che hai fotografato: i miei sono molto simili, perché quando vai in Slovenia è impossibile non passare ore e ore a scattare fotografie e a goderti la natura…non mi meraviglio che anche a te sia piaciuta tantissimo!
    P.S. neanche io ho finito la torta…non impazzisco per le creme! 😉

    1. Ti dirò, io invece sono una fan di dolci e creme, però questa era proprio pesantuccia! Buona ma difficile da finire 😀
      Comunque ho letto anche i tuoi post, e devo dire che il tuo articolo su Bled di non molto tempo fa è stato proprio uno di quelli che mi hanno fatto pensare “ok, devo proprio andarci!”. E il destino ha voluto accontentarmi! 🙂

      1. Sono proprio contenta che tu abbia avuto questa possibilità: la Slovenia è stata una grande sorpresa, vero?
        Beh, che dire…un confronto interessante di post che ci hanno portato in un paese meraviglioso. Ci suggeriamo qualcos’altro? ^_^

Lascia un commento