Skofja Loka e Radovljica: escursioni nei dintorni di Lubiana

Come ho già ripetuto spesso in alcuni miei post, la Slovenia per me è un Paese sorprendente… forse è la destinazione europea che mi ha sorpreso più di tutte finora.
Davvero, forse perché non avevo aspettative di alcun tipo… ma nella sua semplicità mi ha conquistata talmente tanto che ci sono tornata per due anni di fila!
Lubiana, la capitale, di sicuro è una delle tappe fisse a cui proprio non si può rinunciare quando si visita per la prima volta la Slovenia.

Se però avete un po’ di tempo a disposizione o se come me tornate di nuovo da queste parti, vorrei consigliarvi due brevi escursioni nei dintorni di Lubiana che non vi deluderanno! 
 

Escursioni da Lubiana: Skofja Loka

A poco più di 20 km da Lubiana, in direzione nord-ovest, si trova Škofja Loka, un’incantevole cittadina di circa 22.000 abitanti.
Pare che Škofja Loka sia una delle città medievali più antiche e meglio conservate di tutta la Slovenia, ma meriterebbe una visita anche soltanto per ammirare il contesto naturale in cui è inserita, alla confluenza dei dei fiumi Selška Sora e Poljanska Sora.

 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana 1

 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana (1)

 
Il centro città è piccolo e grazioso, un paio d’ore bastano per passeggiare con tranquillità tra le caratteristiche viuzze pedonali e le due piazze principali dalla forma allungata: la Piazza superiore (Mestni trg), un tempo sede delle attività commerciali principali, e la Piazza inferiore (Spodnji trg), dove abitavano i cittadini meno abbienti.

Il centro storico è sovrastato dall’elegante Castello di Škofja Loka (Loški grad), raggiungibile con una breve passeggiata lungo un sentiero panoramico in salita, che al suo interno ospita le collezioni archeologiche e artistiche del Museo di Loka.

Da non perdere anche il Ponte dei Cappuccini (Kapucinski most), che passa sopra la Selška Sora e collega il centro città al Convento dei Cappuccini.
Più che il ponte di per sé, quello che lascia a bocca aperta è lo scenario in cui si inserisce: le casette colorate con i tetti rossi che si riflettono nel fiume creano degli scorci davvero fiabeschi… vietato non fotografare! 😉

 

—> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Visitare la Gorenjska in Slovenia: Bled e la Gola di Vintgar <—

 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana (1)

 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana (1)

 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana (1)

 

Escursioni da Lubiana: Radovljica

So bene che l’espressione gioiellino è ormai abusata, però non saprei come altro definire Radovljica.
Questa pittoresca cittadina si trova a circa 45 km da Lubiana, vicinissima al romantico Lago di Bled, e sorge su un antico insediamento romano.
Il piccolo centro storico di Radovljica, distrutto quasi completamente dal terremoto del 1511, è risorto lentamente nei secoli successivi. Furono mantenuti la pianta e lo stile originali, con l’aggiunta però degli elegantissimi palazzi rinascimentali dei ricchi signori dell’epoca, che in fondo sono proprio ciò che secondo me rende Radovljica unica e speciale. 

 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana (1)

 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana (1)

 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana (1)

 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana (1)

 
Radovljica è minuscola, ma ha davvero tanto da offrire a livello culturale… è infatti la culla dell’apicultura in Slovenia, la città natale di Anton Tomaž Linhart – il primo autore di commedie in lingua slovena -, ed è inoltre molto conosciuta per il Museo Lectar, dove si porta avanti da generazioni l’antica tradizione dolciaria slovenia dei biscotti a base di lectQuesti dolcetti non sono altro che biscottini a forma di cuore rosso (ma in realtà vengono confezionati anche in altre forme) creati con pan di zenzero a base di miele, tipico della Slovenia.
Al Museo Lectar è possibile anche partecipare a workshop in cui il personale, in abiti tradizionali, mostra e insegna come creare i biscotti! 

Noi purtroppo non abbiamo avuto tempo di partecipare a una delle lezioni, ma in compenso ci siamo regalati una notte nella Pension Lectar, proprio sopra il Museo.
La locanda si affaccia sulla bellissima piazza medievale di Radovljica ed è arredata in stile rustico e tradizionale… e per non farci mancare niente abbiamo pure cenato nella pensione con piatti tipici del luogo a base di ingredienti biologici.  

Insomma, come avrete capito sia Škofja Loka che Radovljica mi sono piaciute molto, e se avete tempo non posso far altro che consigliarvi di inserirle tra le tappe del vostro viaggio on the road in Slovenia!
 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana (1)

 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana (1)

 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana (1)

 

skofja loka radovljica escusioni da lubiana (1)

 

 E VOI SIETE MAI STATI IN SLOVENIA?
SIETE RIMASTI SORPRESI QUANTO ME DA QUESTO SPLENDIDO PAESE?
CHE ITINERARIO AVETE PERCORSO?
FATEMI SAPERE NEI COMMENTI!

 
AEREO
 

Rimani aggiornato sull’uscita dei nuovi post e dei nuovi concorsi per viaggiare gratis:

 

 

Skofja Loka e Radovljica: escursioni nei dintorni di Lubiana

10 pensieri riguardo “Skofja Loka e Radovljica: escursioni nei dintorni di Lubiana

  1. Devo ringraziarti Diletta, perché Škofja Loka l’ho scoperta proprio grazie alle tue foto. Cerco sempre di inserirla negli itinerari in Slovenia, ma ogni volta per qualche motivo devo saltare, pensando che tanto, vista la vicinanza con Lubiana, prima o poi ci andrò. L’avevo messa in conto per l’estate, ma probabilmente passeremo per Celje e Ptuj. Chissà se al ritorno… magari aggiungendo anche Radovljica, Bled e Vintgar!
    Buon fine settimana!

    1. Ormai sei una super esperta della Slovenia, Celeste! Skofja Loka proprio non ti può mancare… anche Radovlijca è carinissima 🙂
      Quando partirete per le ferie?

      Un bacione e buon weekend anche a te!

  2. Lubiana… che ricordi! Ci andai in occasione di una partita del mio Palermo (giocavamo contro il Maribor, città vicina a Lubiana).

    Abbiamo preso il volo Palermo-Venezia e poi il treno Venezia-Budapest con varie fermate. Al confine tra Slovenia e Italia salirono i poliziotti di frontiera e ci chiesero i documenti, siamo arrivati a Lubiana all’1.45 di notte, non c’era un’anima viva, cielo cupo, strade bagnate, ci siam detti ma dove siamo? Improvvisamente vediamo una ragazza da lontano e gli chiediamo se conosceva qualche hotel vicino la stazione (per fortuna parlava italiano, abitava a Nova Gorica al confine con il Friuli) andava a Lubiana per studiare e la sera aspettava qualcuno che gli dava un passaggio per ritornare a casa o domandava soldi per tornare a casa con qualche mezzo. Ci accompagna in un hotel (nulla da fare tutto completo), andiamo in un’altro hotel (una stanza libera per nostra fortuna) , la ringraziamo e gli lasciamo pure 30 euro. Andiamo a letto sempre pensando città cupa, spenta….ma non sapevamo cosa ci aspettava. Ci svegliamo e l’indomani troviamo bar aperti, caffè, mamme col passeggino…una città vivissima, in più era la festa cittadina, concerti in ogni dove e in ogni angolo della città. Mercantini ecc… meraviglioso il fiume che taglia in due il centro città. Sono rimasto entusiasta, città veramente stupenda.

    1. Ciao Rey!

      Che bella storia 🙂 anche io sono andata a Lubiana per la prima volta senza aspettarmi davvero niente, e invece ho trovato una città ordinata, ben tenuta, elegante e con tanta vita e tanti giovani. Credo proprio sia una città in cui si vive bene, almeno a me ha fatto questa impressione.
      Grazie per il tuo racconto!

      A presto,

      Diletta

  3. Mi ha sempre incuriosito la Slovenia e con questo articolo la mià curiosità è aumentata ancora. Le case colorate di Škofja Loka e Radovljica sono adorabili..

    1. Hai proprio ragione, quelle casette sono adorabili!
      Io non posso far altro che consigliare la Slovenia, ci sono stata due volte ma ci tornerei ancora volentieri. Turistica ma non troppo, tanta natura e tanta quiete. Stupenda!

  4. A ottobre sono stata a Izola e Pirano. Tra una settimana tornerò lì e spero di riuscire a fare qualche escursione e spingermi magari fino a Lubiana e al lago Bled. Leggo i tuoi post sulla Slovenia con estremo interesse, spero di riuscire a toccare qualche tappa dei tuoi itinerari!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.