travel dreams 2018

Propositi di viaggio per il nuovo anno: #TravelDreams 2018

Buon anno cari viaggiatori!

Come state? Spero che abbiate passato queste feste natalizie al meglio… mangiando tanto, riabbracciando i vostri cari e soprattutto viaggiando!
Io quest’anno, complice il lavoro e l’influenza, ho passato tutte le feste a casa o in aeroporto. Ma sinceramente non mi lamento, anzi: occasioni per viaggiare durante l’anno ne ho avute davvero tante e il mio nuovo lavoro mi piace molto, quindi per adesso va bene così 🙂

Il tempo scorre inesorabile, e alla fine è arrivato anche questo 2018. 
Il 2017 è letteralmente volato (ma com’è che dico  la stessa cosa per ogni anno?), ma se mi guardo indietro non posso che essere soddisfatta dell’anno appena passato.
Certo, tanti buoni propositi -come sempre- sono andati a farsi benedire, e tanti desideri di viaggio -e non- che avevo per quest’anno non si sono mai realizzati. Ma pazienza! Ci sono stati tanti altri viaggi inaspettati e forse per questo ancora più belli, tante nuove amicizie, un nuovo lavoro, nuovi colleghi, tante novità.

Lo scorso marzo 2017 ho iniziato a lavorare in aeroporto come hostess di terra, e per ora mi trovo benissimo!
E’ un lavoro in cui è richiesta tanta pazienza (e io notoriamente non ne ho molta… -_-“), però dà anche tante soddisfazioni. E poi per una innamorata degli aeroporti come me, è davvero bello sentirsi parte di questo meccanismo… mi piace essere in qualche modo colei che “aiuta” i passeggeri a partire per le loro mete da sogno!

E a proposito di mete da sogno, è tempo di bilanci per quanto riguarda i miei viaggi dell’anno appena terminato.
Ci credete che dei miei Travel Dreams 2017 ne ho realizzato soltanto uno? A gennaio sono stata 3 giorni nella bellissima Budapest, dove mi ha accolto un piacevole clima invernale con temperature a -17°C :’)
Non avrò realizzato neanche uno degli altri travel dreams, è vero, ma il 2017 è stato comunque un anno intensissimo di viaggi e di piacevoli ritorni!
Oltre a Budapest, a gennaio sono stata di nuovo nella mia magica Andalusia (che mi manca tantissimo e in cui non vedo l’ora di tornare ancora!) per accompagnare un viaggio di gruppo, a marzo sono tornata a Venezia e Burano grazie a una super offerta di Italo, mentre ad aprile ho organizzato alcune gite non troppo lontano da casa: ho scoperto la coloratissima Dozza, vicino a Bologna, e Lerici e Tellaro in Liguria.
A maggio è stata la volta del ritorno in Slovenia: un bel viaggio on the road di 3 giorni tra il Castello di PredjamaŠkofja Loka, Radovljica, il Lago di Bled e il Lago di Bohinj, con una breve tappa anche a Trieste. Senza dimenticare il weekend alla scoperta della Tuscia e dei borghi del tufo, tra Toscana e Lazio!
A giugno c’è stato un altro viaggio organizzato all’ultimo momento e davvero inaspettato: finalmente dopo tanto tempo sono riuscita a volare ad Amsterdam, con tappe anche a Zaanse Schans e Giethoorn… e questo di sicuro è stato uno dei miei viaggi preferiti del 2017. Mi sono letteralmente innamorata di Amsterdam, delle sue casette e dei suoi canali… voglio tornarci! 
In estate pensavo di non riuscire ad andare da nessuna parte a causa del periodo di alta stagione a lavoro, e invece grazie a qualche cambio turno tattico sono riuscita a passare un weekend alla scoperta delle Cinque Terre, e 4 giorni rilassanti tra il Lago di Como e il Canton Ticino, in Svizzera.
A settembre e ottobre ho lavorato tantissimo e ho risparmiato per il viaggio dell’anno… sono tornata 10 giorni a New York a trovare la mia amica Eleonora, con un paio di gite anche a Boston e Philadelphia. Un viaggio che non solo mi ha permesso di rivedere una carissima amica dopo tanto tempo, ma che mi ha regalato tante esperienze che non dimenticherò mai: girare da sola per Manhattan è qualcosa di speciale che auguro davvero a tutti!
Infine ho terminato l’anno con un breve weekend a Roma, per assistere al concerto dell’Orchestra Italiana del Cinema che si è esibita nella colonna sonora di Harry Potter e la Camera dei Segreti (un piccolo sogno che si realizza!), e con una gita ai mercatini di Natale in Trentino Alto-Adige.

Insomma, nonostante i programmi saltati (tra febbraio e marzo sarei dovuta partire anche per Sofia e Bucarest, ma ho dovuto rinunciare per lavoro) non posso assolutamente lamentarmi del mio 2017.

Spero che il mio (e il vostro) 2018 sia altrettanto ricco di esperienze di vita e viaggi! Buon anno a tutti! 
 

Marocco

Il Marocco era presente anche nei miei #TravelDreams 2017, e ovviamente questo viaggio non si è realizzato. 
Sono rimasta però in fissa per questo paese, i suoi colori mi hanno stregata e i racconti del deserto, dei souk, delle spezie e degli odori marocchini mi affascinano come non mai. 
Oltretutto è una meta low-cost e neanche troppo lontana… speriamo che il 2018 sia la volta buona!
 

Sofia

Sofia è una meta che ho già sfiorato lo scorso fine febbraio grazie a una super offerta Ryanair.
Purtroppo però, per cause lavorative, ho dovuto rinunciare all’ultimo secondo e in tutto l’anno non ho più avuto occasione di partire per la capitale bulgara.
Sofia è una destinazione ancora poco conosciuta e poco turistica, a metà strada tra passato e futuro, ricca di contrasti. Spero di riuscire a scoprirla presto, sono sicura che sia una vera sorpresa!

 

Stoccolma

Al contrario di Sofia, Stoccolma è una meta turistica d’eccellenza.
Fredda e super costosa, è vero, eppure Stoccolma con la sua eleganza senza tempo mi affascina e mi chiama.
Sarebbe bello unire la visita della capitale con un on the road alla scoperta di tutta la Svezia, ma mi accontenterei anche solo di un weekend lungo in città.

 

Capitali baltiche

Complici il basso costo della vita e i prezzi stracciati delle compagnie low-cost, sono sempre più attratta dall’est Europa. Mi piacerebbe molto organizzare un viaggio in solitaria tra Vilnius, Riga e Tallinn… tre capitali e affascinanti con storia e cultura tutte da scoprire!
 

Giordania

La Giordania è una meta che ultimamente spopola molto tra alcuni blogger e viaggiatori che seguo, e ormai ha iniziato a incuriosire anche a me. E’ una destinazione “esotica” ma allo stesso tempo sicura e facilmente raggiungibile… mi sembra perfetta per uscire fuori dall’Europa senza avventurarsi in viaggi troppo “difficili”.
Quanto mi piacerebbe galleggiare sul Mar Morto, scoprire Amman e il deserto del Wadi Rum, ma soprattutto… la magica Petra! Che sogno!
 

Matera

Lonely Planet l’ha celebrata e segnalata come una delle mete da visitare nel 2018, e sarà anche Capitale della Cultura nel 2019. Matera e i suoi sassi di sicuro sono una di quelle destinazioni italiane da visitare almeno una volta nella vita… e io spero tanto di riuscire a vederla quest’anno, finalmente!
 

Formentera

E’ una vita che non mi concedo una vacanza all’insegna di mare e relax come si deve. In genere sono più una tipa da città, o comunque una persona a cui piace esplorare e scoprire cose nuove ogni giorno… non una di quelle che starebbe in spiaggia spaparanzata al sole tutto il giorno.
Formentera però pare che abbia acque cristalline e spiagge da cartolina… oltre a paesini caratteristici e buon cibo. Insomma, per una volta perché no?! 😉
 

Berlino

Nonostante l’abbia girata parecchio, la Germania non è proprio tra i miei paesi del cuore. Ha tante attrattive e cose da vedere, ma ancora non è riuscita a conquistare il mio cuore.
Anni fa sono stata a Berlino ma chissà perché ricordo poco o niente, così ho deciso di dare un’altra possibilità all’eclettica capitale tedesca: più che un travel dream, direi che questo è un proposito di viaggio già concreto! 
A fine gennaio infatti -salvo imprevisti- passerò un weekend a Berlino, dando una seconda opportunità a una città che la prima volta non mi aveva catturata particolarmente. Avete dei consigli per me? 🙂
 

Grazie a Manuela, Farah e Lucia per l’idea dei #TravelDreams, un tag che ogni anno ci regala sogni e tanta ispirazione!
 

E VOI QUALI VIAGGI AVETE FATTO NEL 2017?
QUALI SONO I VOSTRI #TRAVELDREAMS PER IL 2018?
FATEMI SAPERE NEI COMMENTI!

 

AEREO

 

Rimani aggiornato sull’uscita dei nuovi post e dei nuovi concorsi per viaggiare gratis:

 

Propositi di viaggio per il nuovo anno: #TravelDreams 2018

15 pensieri riguardo “Propositi di viaggio per il nuovo anno: #TravelDreams 2018

  1. Facciamo un pulmino per NY e partiamo! Mammamia, quel blu del mare di Formentera, ha messo voglia anche a me di una settimana di relax assoluto, drink al tramonto, paesini…. quasi quasi un pensierino ce lo faccio anche io. Ti auguro che tu possa esaudirne il più possibile di questi meravigliosi sogni…

    1. Grazie Marghe! Con il fatto del rinnovo -che mi ha reso super contenta, non mi fraintendere!- non so quanto potrò viaggiare alla fine quest’anno… spero di riuscire ad avere un po’ di ferie e ad organizzarmi con qualche fine settimana qua e là! Un bacione

  2. Ma che viaggi belli che sogni Dile! Sai già che sono stata in Marocco e in Giordania e che te le stra consiglio. Due viaggi bellissimi! E anche io vorrei troppo andare a Matera! Speriamo di riuscirci in questo anno 🙂

    1. Marocco e Giordania sono tra i miei travel dreams proprio grazie anche a te e ai tuoi racconti Sara! :*
      Per Matera chissà… magari potremmo organizzare un weekend tra noi ciane! Un bacione

  3. Che belle mete! Avrei voluto viaggiare anche io così tanto, purtroppo è stato un anno difficile e ho potuto vedere solo New York, Las Vegas e qualche paese in giro per l’Italia. Per il 2018 spero di riuscire a dedicarmi a un viaggio in oriente, Cina, Giappone e Vietnam. Spero di riuscirci, incrociamo le dita ;).

    1. Ciao Silvia!
      New York e Las Vegas… dici poco! Senza sottovalutare poi le gite in Italia 🙂
      Ti auguro di riuscire a realizzare i tuoi desideri per il 2018, di viaggio e non!

      Un abbraccio e grazie per essere passata di qui 🙂

  4. Tra i tuoi traveldreams del 2018 quello che più mi fa sognare è la Giordania *^*
    Anche se trovandomi da questa parte del mondo sono attratta da tantissimi Paesi asiatici: Corea, Cina, Tailandia, Vietnam, Cambogia… con molte più probabilità continuerò semplicemente, man mano, a scoprire il Giappone ahah

    1. Ciao bella!
      Certo, finché sei lì devi approfittarne! Mi piacerebbe tantissimo anche il Giappone in realtà, ma con questo nuovo lavoro per il momento non penso di avere abbastanza tempo… una volta che ci vengo, voglio starci un po’ insomma. Spero di riuscirci presto!
      Buon anno :*

  5. Condividiamo le speranze per un viaggio nelle Repubbliche Baltiche e Matera, teniamo le dita incrociate!
    Il tuo 2017 è stato bello intenso di viaggi, tutti davvero affascinanti, non c’è che dire.
    Ti auguriamo uno splendido 2018 pieno di viaggi e serenità!
    Erica & Fabio

    1. Ciao ragazzi! Grazie mille per il commento e l’augurio, speriamo se ne realizzi almeno qualcuno 🙂
      Auguro un buonissimo anno anche a voi! Un abbraccio!

  6. Sofia e Stoccolma sono state tre le mie mete (non previste per il 2017)! Stoccolma è bella come ci aspetta da una capitale del nord, e Sofia ha una bellezza particolare, data forse anche dal fatto che non è ancora una meta turistica presa d’assalto: ti consiglio di non tardare perché temo che con i prezzi bassissimi dei voli Ryan Air (e pure degli hotel) tra non molto sarà piena di turisti…
    NY invece è un mio travel dream perenne, nel senso che se potessi ci andrei ogni anno.
    Buon 2018 😘

    1. Ciao Silvia!
      Ti ho seguita nei tuoi viaggi ed è proprio anche grazie a te che Sofia e Stoccolma mi ispirano sempre di più 🙂 spero di riuscire ad andare presto a Sofia perché, come dici tu, è una meta che sta piano piano diventando turistica e vorrei invece viverla com’è adesso.
      New York ormai è anche il mio travel dream perenne! Spero di tornarci presto!

      Un bacione e buon anno anche a te 🙂

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.