parco giardino sigurtà tulipani primavera

Le meraviglie della primavera al Parco Giardino Sigurtà

Ehm sì, lo so. Il tempismo non è proprio il mio forte.
L’estate è già iniziata da una decina di giorni e io pubblico un post riguardante la fioritura primaverile.
Ma alla fine, che importa? Il protagonista del mio articolo è il Parco Giardino Sigurtà a Valeggio sul Mincio, che io ho visitato in primavera al culmine della sua bellezza, ma questo parco in realtà può essere la meta di una bellissima gita anche in estate o in autunno!

 

Parco Giardino Sigurtà, la natura in festa

Il Parco Giardino Sigurtà è un’oasi naturalistica di 60 ettari che si trova a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona. Nel 2013 ha vinto il primo premio come “Parco più Bello d’Italia” e nel 2015 il secondo premio di “Parco più bello d’Europa“, e se guardate le foto non è difficile capire il perché!
Qui al Parco è possibile, infatti, ammirare diverse e straordinarie fioriture, una più bella dell’altra: rose, ninfee, fior di loto, dalie, giacinti, narcisi, iris… ma la punta di diamante del Parco è assolutamente la fioritura di oltre 1.000.000 di tulipani a marzo e aprile, rinominata anche #Tulipanomania.

Io ho visitato il Parco a fine aprile, quando i tulipani erano ancora al massimo del loro splendore!
Forse paragonare il Parco Giardino Sigurtà al Keukenhof in Olanda può essere un po’ azzardato, ma credetemi se vi dico che questo è uno dei parchi più belli che abbia mai visto, uno di quelli in cui si potrebbe passare una giornata intera senza annoiarsi un secondo.

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera
#Tulipanomania 2018

parco giardino sigurtà tulipani primavera
Le ninfee del Parco Giardino Sigurtà

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 
Oltre a godere del verde e dei fiori, nel parco sono presenti diverse “attrazioni” che piaceranno a bambini e adulti allo stesso modo.
Che dire del grande Labirinto del parco? Oltre 2.500 metri quadrati di vialetti, delimitati da 1500 piante di tasso, al centro dei quali si staglia una torre di rame ispirata a quella del parco di Bois de Boulogne di Parigi, sulla quale si può salire per poter ammirare l’intero percorso.
Oppure del Grande Tappeto Erboso, un’immensa distesa verde ricca di specchi d’acqua dove dimorano carpe giapponesi Koi, ninfee e ibischi acquatici? Mi ha ricordato un po’ alla lontana lo Sheep Meadow di Central Park… ahhh, quanta nostalgia!

Nel Parco sono presenti anche antiche piante secolari, come la Grande Quercia, di oltre 400 anni d’età, luoghi di interesse storico come l’Eremo, oasi di silenzio e di pace, e il Castelletto, un edificio merlato con finestre neogotiche che nel passato sede di incontri scientifici e letterari…
Per non parlare del Viale delle Rose, fiancheggiato da più di 30.000 rose e con il Castello Scaligero di Valeggio sul Mincio sullo sfondo! E poi le piante officinali, i meravigliosi giardini acquatici, la Fattoria Didattica, un’area ludico-didattica destinata ai bambini e alle famiglie, la Valle dei Daini, una zona del parco in cui vivono meravigliosi esemplari di daini per i quali i bambini andranno pazzi… è tutto semplicemente m e r a v i g l i o s o !

 

—> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: On the road tra Lago di Como e Canton Ticino, il mio itinerario <—

 
A mio modesto parere, se amate i fiori, la natura e i suoi i colori, il periodo migliore per visitare il Parco è di sicuro la primavera. 
Anche l’autunno però, con le sfumature calde del foliage, sono sicura che regali al Parco un grande fascino!

Prima o dopo la visita del Parco, inoltre, vi consiglio di fare un giro a Borghetto, una frazione di Valeggio sul Mincio inclusa nella lista de “I Borghi più Belli d’Italia“.
 

parco giardino sigurtà primavera
Ecco il profilo del Castello Scaligero!

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera
Il Grande Tappeto Erboso

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

Borghetto sul Mincio, romanticismo senza tempo

Prima di programmare la mia gita al Parco Giardino Sigurtà non avevo mai sentito parlare di Valeggio sul Mincio e soprattutto di Borghetto… e non so davvero come sia stato possibile!
Borghetto è un piccolo villaggio risalente al periodo longobardo caratterizzato da fortificazioni medievali e considerato uno dei borghi più belli d’Italia… sinceramente non faccio fatica a capirne il perché!
Non esagero assolutamente se vi dico che Borghetto è un vero e proprio borgo da favola, uno dei più particolari che abbia visitato negli ultimi tempi. 

La magia e il romanticismo che emanano questo borgo sono dovuti soprattutto alla sua posizione nella valle del fiume Mincio, ai piedi del Ponte Visconteo. Il riflesso sul Mincio di questo ponte-diga risalente al XIV secolo crea dei magnifici scorci da fotografare ripetutamente a qualsiasi ora del giorno e della notte… vi lascerà senza fiato! 
Ma il bellissimo ponte non è l’unica attrazione del borgo: tutta Borghetto, infatti, è stata recuperata con un attento di lavoro di restauro… le antiche casette sul canale e sulle piccole cascate sono state riconvertite in ristoranti tradizionali ed eleganti B&B che regalano al paesino un’atmosfera senza tempo.
 

parco giardino sigurtà tulipani primavera
La vista su Borghetto dal Ponte Scaligero

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera
Il Ponte Scaligero di Borghetto sul Mincio

Un’altra delle peculiarità di Borghetto è la presenza di antichi mulini ad acqua, anch’essi oggi elegantemente trasformati in locali tradizionali, botteghe di artigianato locale e alloggi in cui passare una notte speciale. Anche se i mulini non sono più in uso, alcune delle ruote funzionano ancora ed è possibile osservarle in movimento!

A Borghetto, infatti, l’acqua è la protagonista assoluta e si integra perfettamente con gli edifici del villaggio di mulini, creando un’atmosfera suggestiva e davvero unica.
Ho scoperto che il borgo è una location molto nota tra ai neo sposini veronesi, che a Borghetto vengono a realizzare parte del loro book fotografico matrimoniale… immaginate anche voi: i riflessi dei mulini sul Mincio, i cigni che nuotano nel canale, i fiori e le casette graziose e perfettamente curate sono uno scenario perfetto per degli scatti romantici!

Il borgo è molto piccolo e un’oretta basta per fare il giro e per ammirare i punti più caratteristici del paesino. 
Per completare la visita però potreste salire fino al Castello Scaligero di Valeggio sul Mincio, che da Borghetto si raggiunge con una passeggiata in salita di circa 15 minuti, oppure potreste provare uno dei tanti locali tipici per pranzo o cena.
Noi abbiamo scelto di rilassarci lungo il Mincio assaggiando la cucina tradizionale del ristorante La Vecchia Bottega, dove si possono degustare e acquistare alcuni dei prodotti tipici del luogo.
Obbligatorio assaggiare i tortellini, piatto tradizionale della zona!
 

parco giardino sigurtà tulipani primavera
Il centro di Borghetto

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera
Riflessi magici <3

parco giardino sigurtà tulipani primavera
Una delle porte di accesso a Borghetto

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

parco giardino sigurtà primavera
Una ruota di mulino ancora funzionante

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

Informazioni utili

  • Per questo 2018 il Parco Giardino Sigurtà è aperto dall’8 marzo all’ 11 novembre con orario continuato dalle 9.00 alle 19.00, tranne a marzo, ottobre e novembre in cui apre dalle 9.00 alle 18.00.
  • Il prezzo per gli adulti è di 12,50 €, mentre per eventuali tariffe ridotte vi consiglio di fare riferimento al sito ufficiale del Parco.
  • Il Parco è visitabile a piedi, a bordo del trenino panoramico con voce guida registrata in tre lingue che vi svelerà i segreti del Parco (costo 3,50 €), in bicicletta (potete portarla gratuitamente da casa oppure noleggiarla in loco), a bordo dei golf-cart elettrici oppure partecipando una visita guidata a bordo di uno shuttle elettrico insieme a una guida professionista. QUI potete trovare maggiori info sui costi.
  • Nel Parco sono presenti sette punti ristoro dislocati in diverse zone che vendono bibite fresche, snack, panini, gelati e molto altro… oppure potete attrezzarvi portando tranquillamente da casa tutto il necessario per un bel pic-nic sul prato! Mi raccomando, occhio a non lasciare cartacce o spazzatura in giro!
  • Borghetto sul Mincio è visitabile solo a piedi. E’ possibile lasciare l’auto in uno dei tanti parcheggi a pagamento adiacenti, anche se noi, con una grande botta di fortuna, ne abbiamo trovato uno gratuito (e legale :’) ) proprio a ridosso del paesino!

 

parco giardino sigurtà tulipani primavera

 

E VOI SIETE MAI STATI AL PARCO GIARDINO SIGURTA’?
E A BORGHETTO SUL MINCIO? VI PIACCIONO I TULIPANI E I MULINI?
QUALI ALTRI LUOGHI VICINO NEI DINTORNI DEL LAGO DI GARDA AVETE VISITATO?
FATEMI SAPERE NEI COMMENTI!

 
AEREO

 

Rimani aggiornato sull’uscita dei nuovi post e dei nuovi concorsi per viaggiare gratis:

 

 

Le meraviglie della primavera al Parco Giardino Sigurtà e visita al Borghetto sul Mincio

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.