flixbus

Viaggiare con FlixBus: sì o no?



 

Il weekend lungo a Monaco di Baviera per il ponte del 25 aprile non era assolutamente programmato, ma curiosando sul sito di FlixBus ho trovato un’offerta per il bus diretto Firenze – Monaco a circa 50 € a/r. Che fai, non lo prendi? Ho prenotato e via, noncurante delle 8 ore e mezzo (dichiarate…) di viaggio notturno. Non solo, per andare da Monaco a Norimberga ho prenotato di nuovo con FlixBus dato il prezzo super conveniente, poco più di 10 € a/r.  

In questo post voglio darvi alcune info utili e consigli per viaggiare con FlixBus, e il mio giudizio generale sul servizio offerto, spero possa esservi utile! Per qualsiasi domanda scrivetemi pure nei commenti.

 

COME PRENOTARE CON FLIXBUS: 

Prenotare con FlixBus è semplicissimo. Aprite il sito ufficiale e inserite nel motore di ricerca le città da cui partite e verso cui viaggiate, la data, e tutti i dati richiesti. Seguite tutti gli step per portare a termine la prenotazione e il pagamento; dopodiché riceverete per email i biglietti da stampare e addirittura delle targhette da ritagliare e applicare sui vostri bagagli (se ne avete). Se usate l’app è tutto ancora più semplice, basta mostrare all’autista il codice QR della prenotazione!

Oltre al bagaglio a mano (max. 42 x 30 x 18 cm, max. 7kg), nel prezzo sono inclusi fino a due bagagli “normali” (max. 67 x 50 x 27 cm, max. 30kg).

Le prenotazioni possono essere modificate senza problemi. Se si vuole modificare i dati di un passeggero, basta fare login con i dati del proprio account e procedere alla modifica. Se si vuole modificare data, ora o destinazione del viaggio, invece, bisogna cancellare tutta la prenotazione: a quel punto riceverete come rimborso un voucher del valore equivalente al viaggio cancellato, che può essere utilizzato per prenotare un nuovo biglietto.

 

flixbus

 

LA MIA ESPERIENZA:

In soli tre giorni ho preso quattro autobus FlixBus: andata e ritorno Firenze – Monaco di Baviera, andata e ritorno Monaco di Baviera – Norimberga. Quattro viaggi, quattro esperienze diverse.

Viaggio Firenze – Monaco: Il primo autobus notturno Firenze – Monaco è stato a dir poco TRAUMATICO: già partiamo male quando intorno alle 22 ci arriva un sms da FlixBus con scritto che il bus sarà circa mezzora di ritardo (però almeno hanno avvertito!). Si parte bene insomma. I 30 minuti diventano anche 45, non è bellissimo aspettare alla fermata di Piazzale Montelungo nel cuore della notte. Alla fine il bus finalmente arriva: caos per salire, i posti non sono assegnati, io e Stefano non possiamo neanche stare accanto perché non c’è verso di trovare due sedili liberi vicini. Alla fine troviamo due posti accanto ad altre persone ma comunque “vicini”, c’è solo il corridoio del bus in mezzo. Eh va beh, ci si accontenta dai. Inizia il viaggio. Non riesco a prendere subito sonno e mi dico, sai cosa? Quasi quasi leggo un po’. Certo, peccato che le lucine del bus non funzionino, neanche una. Okay non si può leggere, smanetterò sul blog, tanto FlixBus ha la wi-fi. Peccato che la connessione sia “un po’” ballerina e vada e venga di continuo, per non parlare di quando attraversiamo l’Austria: non so bene se fosse un caso o meno, ma sia all’andata che al ritorno la wi-fi non ha mai funzionato durante quella tratta del viaggio. Mah. Ma torniamo un attimo indietro: alla fermata di Treviso accumuliamo ulteriore ritardo perché una donna straniera che non aveva i permessi per viaggiare fuori dall’Italia voleva salire “per forza” sul bus. Non c’era verso di farla scendere e l’autista ha dovuto chiamare la polizia (!) che risolve la cosa, ma invece di arrivare a Monaco alle 9:30 come da orario, arriviamo quasi 2 ore di ritardo, già sfiniti ancora prima di iniziare i nostri giri per la città.

 

—> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Muoversi, dormire e mangiare a Monaco di Baviera <—

 

Viaggio Monaco – Norimberga: per andare a Norimberga abbiamo scelto di nuovo FlixBus per i prezzi super convenienti, ma dopo la prima esperienza un po’ d’ansia c’era. Questo viaggio è andato molto bene invece, nessun ritardo, nessun problema a bordo, addirittura c’era la possibilità di comprare del cibo sul bus (ma non lo abbiamo fatto quindi non saprei dire come funziona o attestarne la qualità), insomma tutto perfetto. 

Viaggio Norimberga – Monacoal ritorno già riniziano i problemi. L’autobus arriva un po’ di ritardo alla stazione, ma 15 minuti sono più che accettabili se si partisse subito. E invece no! L’autista per un qualche ignoto motivo annuncia che ripartiremo “più tardi del previsto” – il mio livello di tedesco è rimasto a einzeidrei e kartoffeln, bitte! perciò non sono riuscita a comprenderne il motivo. Fatto sta che i 15 minuti di ritardo diventano 45 minuti… poi finalmente l’autista si degna di partire. Su questo autobus tutto bene, tranne che dal basso veniva il riscaldamento a palla (la primavera bavarese = il nostro inverno) e da sopra invece venire l’aria condizionata. Un connubio mortale, avevo i piedi in fiamme e dalla vita in su sentivo freddo. MAH.

Viaggio Monaco – FirenzeEccoci al tanto temuto viaggio di rientro in Italia. Dopo la prima esperienza ero davvero titubante all’idea di rientrare con FlixBus, ma ormai c’era poco da fare. Alla fine il viaggio, se comparato al primo bus notturno, si è rivelato migliore del previsto: io e Stefano ce l’abbiamo fatta a trovare due posti vicini (anche perché l’autobus partiva proprio da Monaco, quindi era vuoto!), le lucine per leggere stavolta funzionavano, e il ritardo non è stato così grave. Perché il ritardo c’è stato di nuovo ovviamente, però “solo” di una mezzoretta, dovuto ai controlli della polizia tedesca al momento della partenza (un ragazzo è stato fatto scendere perché non in regola con i documenti). Nel complesso il viaggio è stato accettabile, anche se 8-9 ore in autobus sono veramente tante

 



 

Gli imprevisti sono stati parecchi, e sinceramente non me lo aspettavo considerando tutte le opinioni positive che avevo sentito su questa compagnia. 

E quindi, secondo la mia esperienza finora, CONVIENE VIAGGIARE CON FLIXBUS O NO?

La risposta per me sta nel mezzo, è : i lati negativi come avete letto sono stati molti – luci non funzionanti, posti non assegnabili e quindi eventualità di non stare vicino alla persona con cui viaggi, ritardi su ritardi, wifi ballerina. Il prezzo super conveniente però fa dimenticare (quasi) tutto, e nonostante i vari problemi, in caso di buone offerte credo proprio che viaggerei di nuovo con FlixBus. 

E voi avete mai provato FlixBus? Come vi siete trovati? Fatemi sapere nei commenti!

 

flixbus

 

Rimani aggiornato sull’uscita dei nuovi post e dei nuovi concorsi per viaggiare gratis:

La mia esperienza con FlixBus

36 pensieri riguardo “Viaggiare con FlixBus: sì o no?

  1. Sono arrivata qui per leggere qualche opinione in quanto mi balena l’idea di comprare il voucher di 99 euro.

    Dopo aver letto, sono un po’ titubante. Il prezzo è molto allettante, sono preoccupata per i ritardi vari perché vorrei visitare quanti più posti possibili.

    Ho viaggiato precedentemente con Megabus e non ho mai avuto problemi, sempre puntuale e nessun problema a bordo. Gli unici lievi ritardi sono dovuti con i passeggeri “problematici” e al confine tra Italia e Francia.
    Come diceva qualche altro utente, l’importante è viaggiare se poi low cost la comodità bisogna un attimo accantonarla come priorità!

    Grazie a chiunque abbia condiviso la propria esperienza!

    1. Ciao Rossella!

      Non ho mai utilizzato (per ora) il voucher Flixbus a 99 euro, ma spero di farlo prima o poi. Come hai letto anche tu, molti lettori hanno lasciato recensioni negative (io in primis ho avuto alcuni disagi), però si sa, quando va tutto bene nessuno lascia recensioni su internet… è quando va male che tendiamo a lamentarci, ma non ti scoraggiare! Io dopo l’esperienza di Monaco ho viaggiato di nuovo con Flixbus ed è andato tutto alla perfezione.
      Sicuramente sulle tratte più lunghe è più facile incappare in qualche imprevisto, ma vedrai che andrà alla grande. Fammi sapere poi come ti trovi e che tappe farai!

      A presto 🙂

  2. avendo sempre sentito e letto recensioni positive, ora sono veramente terrorizzata! Perchè? Perchè ho acquistato un pacchetto per 5 città a 99 euro a testa, programmando così il viaggio per un totale di 10 gg: Milano – Amburgo (viaggio notturno), Amburgo – Malmo in Svezia (viaggio notturno), Malmo – Copenaghen (viaggio di un’ora alle 7:30 del mattino, ma pagato a parte, 5 euro), Copenaghen – Amsterdam (viaggio notturno), Amsterdam – Parigi (viaggio notturno) e Parigi – Genova (viaggio notturno), in pratica 5 notti in hotel e 5 sul pullman. Per fortuna non ho coincidenze da rispettare, però le vostre recensioni mi hanno a dir poco messo un’ansia terribile…vi racconterò quando rientrerò ai primi di maggio…al momento non voglio parlare di un intoppo durante l’acquisto del pacchetto…voglio prima vedere come va a finire…

    1. Ciao Sabrina!
      Non lasciarti scoraggiare da qualche recensione negativa che hai letto, ricordati sempre che quando subiamo un disservizio abbiamo tanta voglia di urlarlo al mondo, mentre quando va tutto nessuno scrive niente… per questo è molto più facile trovare commenti negativi, ma questo non vuol dire che Flixbus offra un pessimo servizio!
      Hai prenotato tratte molto lunghe e internazionali, quindi di sicuro qualche ritardo o intoppo potrà capitare, ma sono sicura che nel complesso andrà tutto bene. Tra l’altro farai un viaggio stupendo, ti invidio un sacco!
      Se vuoi qualche informazione su cosa fare a Copenaghen e Parigi ho scritto un paio di post:

      sempreinpartenza.it/cosa-fare-gratis-a-copenaghen

      sempreinpartenza.it/the-danish-girl-a-copenaghen

      sempreinpartenza.it/cosa-fare-gratis-parigi

      Fammi sapere poi com’è andato il viaggio perché sono davvero curiosa!

      Un abbraccio

  3. Buongiorno,
    circa due settimane fa ho prenotato un biglietto Lecce-Roma al costo di 22,90 euro.
    Alla fine della procedura online, dal sito ho appreso che la mia prenotazione non era andata a buon fine, pertanto, il pomeriggio stesso ho provveduto ad una nuova prenotazione.
    Ma, durante questo secondo tentativo, sono stata nuovamente bloccata in quanto mi si diceva che a mio nome esisteva già una prenotazione per la stessa tratta.
    Dunque, per avere chiarimenti in merito, ho chiamato il numero per l’assistenza clienti (02 94759208) e la centralinista mi ha rassicurato che esisteva già una prenotazione a mio nome e che tutto era a posto; inoltre, a riprova di ciò, mi sono state inviate una serie di email di conferma della prenotazione stessa ( su ben due diversi indirizzi di posta elettronica da me forniti, come potrete facilmente verificare).
    Ma, al momento della partenza, quando ho esibito il mio biglietto, l’autista mi ha riferito che lo stesso non era valido in quanto non risultava pagato e , dovendo partire, sono stata costretta a fare sul momento un nuovo biglietto al costo di 60,00 euro.
    Mi duole, in primis, affermare che mi avete creato un enorme disservizio, in quanto se non avessi avuto con me del contante , non sarei potuta partire.
    In secundis, trovo MOLTO POCO SERIO farmi pagare un nuovo biglietto al costo di 60, 00 euro , quando invece avevo prenotato e acquistato(io credevo) un biglietto al costo di 22,90 euro.
    Tutto ciò è palesemente accaduto a causa, innanzitutto, dell’insoddisfacente fruibilità del sito, riscontrata anche da parecchie altre persone che ne hanno usufruito e, soprattutto dalla mancanza assoluta di serietà in quanto in alcun modo sono stata preventivamente avvisata che alla mia prenotazione non aveva fatto seguito il pagamento.
    per scusarsi mi hanno offerto 3,00 euro di rimborso… da elemosina.
    Il wi-fi non funziona affatto, basta che ci siano collegate più di 10 persone ed è finita.
    il sito funziona malissimo, un mio amico senza saperlo ha prenotato 3 biglietti tutti uguali e ha dovuto venderli.
    pessimi

    1. Ciao Carla,

      Io non ho niente a che fare con FlixBus ovviamente, il mio è solo un blog di viaggi in cui ho raccontato la mia opinione.
      Mi dispiace per la tua esperienza negativa!

      Un abbraccio

  4. Il Wi-Fi non funziona quasi mai! Prenderei flixbus lo stesso ma non riempitevi la bocca dicendo che offrite questo e quello poi non è cosi. Si chiama pubblicità ingannevole!

    1. Ciao Beppe,

      Io non faccio pubblicità a Flixbus, sono una viaggiatrice come te e ho solo descritto la mia esperienza personale. 🙂
      In alcuni viaggi la wi-fi ha funzionato perfettamente, in altri (es. nella tratta in Austria da Firenze a Monaco) era quasi assente. Purtroppo può capitare!

  5. Vi racconto l’odissea della mia ragazza che in 24 ore non è riuscita a fare Monaco di Baviera-Bologna con Flixbus.
    Sarebbe dovuta partire mercoledì 18 gennaio alle ore 18.55 circa, ma il bus (come puntualmente succede con Flixbus) era in ritardo. Dopo 1 ora di attesa comunicano che c’era stato un problema ma che a breve il pullman sarebbe arrivato. Alle 22.30 comunicano che il bus era completamente ko e che avrebbero attrezzato in breve uno sostitutivo. A circa mezzanotte arriva la comunicazione che nessun bus era disponibile e che quindi tutti i passeggeri avrebbero dovuto passare la notte in hotel (pagato dalla compagnia), e che la mattina avrebbero trovato un pullman nuovo di zecca pronto per portarli a destinazione.

    La mattina tutti erano in piedi alle 8 ma nessuna news da Flixbus. Dopo ore di attesa, verso le 11 comunicano che avrebbero dovuto attendere le 18.55 dato che generalmente da Monaco i bus partono a quell’ora. I tedeschi sono purtroppo cosi cerebrolesi che non sono in grado di attrezzarsi per trovare una soluzione ai problemi. E far partire un bus ad un orario diverso li avrebbe mandati nel panico più totale! Evviva la Germania!! Ma non è finita qui, siamo neanche a metà.

    La mia ragazza insieme a tutti i passeggeri attendono le 18.55 e, puntualmente, il bus arriva nuovamente in ritardo, circa mezz’ora. Alle 19.30 passate finalmente partono (non pare vero) e ad Innsbruck fanno una sosta per attendere la coincidenza con un altro autobus (della stessa compagnia) per caricare alcuni passeggeri. Questo altro autobus arriva con 2 ore di ritardo, ed inoltre si scopre che non C’erano sufficienti posti per accogliere gli altri passeggeri!!! Pazzesco!
    Ne esce un diverbio che si conclude dopo un paio di ore, alla fine alcuni passeggeri hanno dovuto rassegnarsi e passare la notte in Austria mentre il bus finalmente ripartiva.

    Dopo pochi km…. ancora nell’area di Innsbruck, inizia ad uscire fumo dal bus! Sembra una candid camera ma vi assicuro che è realtà! Chiamano il soccorso stradale e alle 2 di notte erano ancora bloccati in autostrada, a -12 gradi, senza sapere se e quando sarebbero giunti in Italia.
    Per sfortuna di Flixbus, nell’autobus c’era un avvocato tedesco che ha raccolto i dati di tutti i passeggeri per avviare, nei prossimi giorni, una denuncia collettiva nei confronti di questa compagnia di incompetenti!
    Dopo altri dibattiti la mia ragazza e tutti i passeggeri sono stati accompagnati in un hotel di Innsbruck dove hanno passato la seconda notte di viaggio.

    Questa mattina, 20 gennaio, un rappresentante della compagnia si è presentato ad Innsbruck per parlare con i passeggeri, insinuando che la compagnia non era colpevole se gli autobus si sono rotti.
    Riepilogo: 2 autobus rotti in 2 giorni, autobus costantemente in ritardo, passeggeri rimasti a piedi perché avevano calcolato male i costi, 24 ore per percorrere 600 km! Cos’altro??? La compagnia non è responsabile?? Queste persone dovrebbero stare in galera! Comunque sicuramente pagheranno in tribunale per i danni causati.

    Epilogo: al termine della discussione con questo delegato, i passeggeri sono stati costretti ad affittare a spese loro auto sostitutive e raggiungere l’Italia in questo modo. Dovendo pagare a spese loro anche autostrada, benzina, e 2 giorni buttati.

    Siete ancora intenzionati a viaggiare con questa compagnia tedesca di incompetenti?
    Io vi consiglio caldamente di spendere 10 euro di più e affidarvi a società ben più serie di Flixbus.

    1. Ciao Giacomo,

      Mi dispiace davvero per quello che è capitato alla tua ragazza, “odissea” mi sembra davvero la parola giusta. Il viaggio è talmente al limite dell’assurdo che stento quasi a crederci!
      Ti ringrazio per aver condiviso la sua esperienza qui, così chi legge l’articolo potrà fare le sue scelte anche basandosi su altre esperienze, non solo sulla mia.
      Spero che lei e gli altri viaggiatori riescano almeno ad ottenere un rimborso. Se ti va, puoi farmi sapere qui tra i commenti come si evolve la situazione.

      A presto!

  6. Io ho avuto una impressione orribile del servizio assistenza clienti di Flixbus.
    Ho dimenticato un seggiolino porta bebè sul bus ed ho contattato immediatamente il servizio clienti (che è inutile, serve solo come facciata per dire che esiste ma non può risponderti su nessun argomento), compilato moduli, e dopo più di un mese neanche una risposta anche solo per dire che non era stato trovato. Oltretutto io prendevo regolarmente quella linea (dopo l’accaduto ho cominciato ad utilizzare Ouigo con più soddisfazione), e un autista mi ha detto la settimana dopo che aveva visto un seggiolino porta bebè come il mio in deposito a Milano.
    Servizio assistenza clienti vergognoso!

    1. Ciao Annalisa,

      Grazie per aver condiviso la tua opinione e la tua esperienza! Io non ho mai avuto a che fare con il servizio clienti di Flixbus, però come ho già scritto nel post, la mia esperienza da Firenze a Monaco non è stata positivissima. Ho avuto poi occasione di viaggiare di nuovo con Flixbus per tratte più brevi ed è andato tutto bene. Non avevo mai sentito parlare di Ouigo, ha delle tratte anche in Italia?

    1. Ciao!
      Senti durante il viaggio per Monaco abbiamo fatto di sicuro una sosta di 20 minuti in un autogrill in Austria, sia all’andata che al ritorno, e poi mi sembra un’altra sosta alla stazione dei bus in una delle tappe lungo il tragitto per andare in bagno. Nei viaggi più brevi invece non sempre è prevista la sosta. Dove devi andare? 🙂

  7. Non ho ancora mai provato Flixbus, ma prima o poi lo farò. Ho provato invece Megabus, ma solo per una breve tratta. Devo dire che in generale gli autobus un po’ di ansia me la mettono: puoi capitare benissimo come malissimo. Tra 12 giorni andrò in autobus notturno a Vienna (non Flixbus) e questo post mi ha fatto salire un reflusso di panico ahaha. Speriamo bene!

  8. Non conoscevo FlixBus, fortissimo! Purtroppo io non sarei la candidata ideale in quanto non amo moltissimo i viaggi in autobus però credo che per piccole tratte sia perfetto (visto anche i prezzi superconvenienti)!

  9. Io controllo spesso i prezzi sul loro sito, ma tutte quelle ore di viaggio mi scoraggiano e allora opto sempre per altro.
    Ecco, magari per un soggiorno lungo sicuramente sarebbe un’ottima soluzione, per un solo weekend decisamente no.

    1. Sì infatti, io grazie a FlixBus sono riuscita ad andare a Monaco spendendo pochissimo, ma forse un viaggio così lungo conviene quando si sta tanti giorni e non solo un weekend! E’ un po’ una faticaccia 🙂

  10. Ebbene si, sono una comoda. Difficilmente viaggio in autobus perchè li trovo scomodi a prescindere dalla compagnia. Inoltre soffro da morire il mal d’auto e il fatto di non potermi fermare in un autogrill a mio piacimento mi mette un po’ d’ansia… in ogni caso, quando acquisto voli, hotel o trasporti in low cost, parto con il presupposto che qualcosa sarà diverso dal prezzo pieno. 50 euro Firenze-Monaco è davvero conveniente… Pazienza per la lucetta e wifi! Almeno avete viaggiato!

    1. Sìsì infatti, alla fine tornassi indietro ripartirei! Quel weekend la prospettiva era stare a casa, quindi va benissimo così!
      Mi premeva segnalare però anche i “disagi”, visto che avevo sentito solo giudizi positivi su FlixBus ma evidentemente c’è anche altro sotto 🙂 in ogni caso se capiteranno offerte interessanti lo riuserò di certo!

  11. Io ho fatto un viaggio solo con Flixbus, da Milano a Firenze per 9€. È stata una scelta obbligata perché in quel giorno i treni costavano tutti dai 50€ in su…giammai! Però devo dire che mi sono trovata bene, e che non c’è stato nemmeno un mezzo problema. Milano era la partenza e io sono salita per prima quindi ho potuto scegliere il posto, la rete wifi ha funzionato benissimo, tanto spazio, bagno, luci, e la cosa che più mi ha stupito è che siamo arrivati con 4 minuti di anticipo!! 😀 Certo, per i viaggi molto lunghi l’autobus non è mai la scelta più comoda, lo so bene avendo viaggiato per mezza Australia in autobus…però purtroppo low cost e comodità non sempre vanno a braccetto 🙂

    1. Eh sì infatti! Alla fine se costa così poco ci sarà un perché, no? Comunque non mi lamento infatti, solo che avendo letto tantissime recensioni positive mi aspettavo “di più”. Probabilmente su una tratta così lunga però qualche imprevisto avrei dovuto aspettarmelo, anche se luci e wifi avrebbero dovuto funzionare, indipendentemente dalla tratta >_<

  12. Io ho viaggiato solo tre volte con Flixbus, sempre di giorno(Bari-Venezia 1€, Vienna-Bratislava a/r 15€ totali)e mi sono trovata bene nel complesso. Orari sempre rispettati, posti comodi e autisti gentili. Sui bus per e da Bratislava, che tra l’altro erano diversi dai classici Flixbus, il wifi non funzionava e FORSE(non ricordo onestamente)neanche le prese di corrente.. e non c’era il bagno(ma tanto per un viaggio così breve non serviva)..comunque, abituata a viaggiare in condizioni anche peggiori e a prezzi molto più alti con altre compagnie di pullman, direi che nel complesso l’esperienza è stata positiva e non vedo l’ora di avere il tempo per poter sfruttare qualche offerta e per riprovarla. Sono curiosa anche di vedere come va un eventuale viaggio notturno, che un po’ temo..L’idea è proprio quella di andare a Monaco, visto che al momento è l’unica tratta internazionale con partenza da Roma, città in cui vivo..sperando ne aggiungano altre 🙂

    1. Magari sono stata sfortunata io! Poi su un viaggio così lungo l’imprevisto e le possibilità di ritardi ovviamente aumentano… il prezzo comunque è sempre stato super conveniente, quindi credo proprio che proverò di nuovo FlixBus se capitano altre occasioni simili! 🙂

  13. Mah, forse alla fine il NI dovrebbe propendere più sul NO. Non avevo capito che fosse stato così traumatico.
    Credo che i viaggi con il bus dovrebbero essere considerati solo per muoversi per brevi tratte, ad esempio nel territorio di uno stesso Stato. Intere attraversate transoceaniche nooo…!
    Ad esempio stavo guardando un bel Salerno-Roma a solo 1 euro 😀
    Da quello che ho letto ho avuto la percezione che Flix funzionasse meglio e fosse più efficiente in Europa che qui da noi, giusto?
    E poi, il fatto che si trovino biglietti a quattrosoldi consente a gentaglia senza documenti di spostarsi liberamente fra i Paesi. Si rischia pure di trovarsi in mezzo a risse o problemoni del genere, con l’eventualità che salti interamente la corsa!
    No no, la mia tolleranza (memore di quella pasquetta ai Sassi di Matera) è massimo 200/300 km.
    E nonostante tutto il problema più grosso è il prezzo…come fai a dire no?! 😀 😀
    Ciao Diletta, buonaserata!
    Daniela

    1. Hai proprio ragione Daniela, rianalizzando a posteriori l’esperienza mi dico “ma chi cavolo me l’ha fatto fare?”. I lati negativi sono stati veramente tanti, i ritardi poi con tutti quei problemi di sicurezza… no comment. Però visti i prezzi irrisori credo che darò un’altra possibilità – alla fine Monaco non l’avrei proprio mai presa in considerazione, quel ponte sarei stata a casa se non avessi trovato un’offerta del genere… quindi dai, guardiamo il lato positivo. Magari la prossima volta scelgo una tratta più breve, ecco 😀

  14. A me invece gli autobus non vanno proprio giù…me li regalassero anche, io non li accetterei!
    Certo, non metto limiti alla provvidenza, ma finora – gite scolastiche a parte – non ho mai viaggiato così!
    Sarà che soffro anche un po’ di mal di “bus”, ma non li considero proprio come mezzo di trasporto… XD

  15. a me non dispiace viaggiare in bus..l ho fatto un anno attraverso la spagna ed è stato bello..certo è più comodo viaggiare con la propria auto am anche il viaggio low cost in bus ha tutto il suo fascino! anche epr i numerosi imprevisti eheehhe

    1. La penso proprio come te! Anche io in Spagna infatti mi sono sempre mossa con gli autobus, anche per viaggi di molte ore. Sono comodi, funzionali ed economici! FlixBus però mi ha un po’ delusa perché avevo letto tante recensioni positive, quindi mi aspettavo “di più”, per questo ho voluto condividere la mia esperienza. Però hanno dei prezzi talmente economici che se mi ricapita non mi farò problemi a viaggiare di nuovo con loro! 😉

      1. In linea torica dovrebbe andare tutto bene, ma si sa che non è sempre così..
        Il pullman, se fa ritardi, è perchè purtroppo risente di tutto ciò che può improvvisamente capitare per strada, esattamente come se andate con la vostra auto, quindi…traffico delle ore di punta per raggiungere le fermate nelle città, rallentamenti in autostrada per incidenti, lavori in corso e via dicendo, giornate di grande afflusso turistico, così come controlli vari dagli organi preposti..
        A tutto ciò c’è da aggiungere che esistono normative serie sulle pause di guida obbligatorie che l’autista è tenuto a fare, per quello che ogni tanto vi ritrovate i famosi quarti d’ora, le mezz’ore o i 45 minuti in autogrill anche se apparentemente si può partire.
        Sono orari teorici quelli delle tratte, calcolati con traffico normale…non sono i parametri di un treno o di un aereo..
        L’autista ha solo il compito di trasportarvi rendendo il viaggio più confortevole possibile e di informarvi sugli eventi, purtroppo non dipende da lui la scelta dell’autobus e i servizi che ha a bordo, più o meno performanti o diversificati per tratta..poi è normale che ogni tanto vengano utilizzati mezzi sostitutivi (anche di diverso colore) senza bagno o wifi quando il pullman solito ha le manutenzioni.
        Direi positivo il rapporto qualità prezzo, a paragone di altri servizi di trasporto.
        Un caro saluto a tutti..

        1. Certo, non ho mai detto che la colpa dei ritardi fosse dell’autista, anzi 🙂 mi sono limitata a dare il mio giudizio e la mia esperienza con FlixBus, so bene che con gli autobus a volte possono capitare imprevisti!
          Diciamo che però per quanto riguarda la tratta Firenze-Monaco, nonostante il prezzo bassissimo, mi aspettavo qualcosa di più in termini di pulizia e comfort (ma questo non è certo colpa dell’autista).
          Ho utilizzato FlixBus anche per altre tratte dopo quella esperienza però ed è sempre andato tutto bene, quindi per adesso continuerò a farlo.
          Grazie per aver lasciato il tuo pensiero!

          1. Grazie a te carissima..:)
            Aggiungo l’ultima cosuccia..
            Se ti capita di trovare il pullman non proprio pulito, dipende da molte cose, tra le quali il tipo di tratta più o meno lunga, l’ottimizzazione dei mezzi..una tratta dietro all’altra dove a cambiare è solo l’autista, e chiaramente il volume di passeggeri..oltre a che tipo di persone vengono trasportate.
            Mi è capitato di avere 40 persone che hanno lasciato il bus in buone condizioni, e 10 che lo hanno ridotto a una discarica.
            Sul discorso dei posti a sedere assegnati…(la flix ragiona solo a numero di prenotazioni chiuso rispetto al numero totale)..qui hai ragione e sarebbe una ciliegina per la flix..non so se hanno già provato o se hanno un sistema per farlo…
            Tieni presente che le esigenze delle persone sarebbero troppe, tre persone sarebbero comunque divise dalle coppie doppie di sedili, e i singoli si ritroverebbero accanto a qualcuno con altri sedili liberi..
            Ciao.

          2. Hai ragione, io infatti non critico la Flixbus in generale, ma solo quei due determinati viaggi di cui ho parlato nel post! Come ho scritto nell’altro commento, ho avuto modo di viaggiare di nuovo con Flixbus per viaggi più brevi e l’esperienza è stata molto più positiva, quindi se capiterà di nuovo l’occasione, perché no, viaggerò senza problemi su Flixbus.
            Per quanto riguarda la situazione dei posti assegnati, c’è da dire che Megabus in USA offre la possibilità di prenotare, con 1 $ di maggiorazione, i posti di alcune file (non tutto il bus ovviamente). Secondo me anche Flixbus dovrebbe rendere disponibile questa opzione, in modo che le persone che viaggiano insieme abbiano la possibilità di sedere vicine, soprattutto in un viaggio lungo!

            Ad ogni modo grazie per il tuo commento, è sempre bello avere un confronto anche con chi sta “dall’altra parte” 🙂 a presto!

Lascia un commento