airbnb

La mia esperienza con Airbnb


 

Nonostante ormai Airbnb sia diventato molto popolare, conosco tante persone che ancora non hanno idea di che cosa sia esattamente o che non hanno mai provato ad utilizzare questo servizio perché “non si fidano”, perciò ho pensato di scrivere questo post per cercare di spiegarvi meglio come funziona –  si sa che quando un amico prova qualcosa in prima persona ci fidiamo molto di più… e io spero che voi mi vediate proprio così, come un’amica che vi dà consigli. 🙂

Inoltre voglio condividere con voi due piccole sorprese (leggi sconti) per le vostre prossime prenotazioni con Airbnb! 😀

Lo ammetto: io stessa fino a poco tempo fa ero molto scettica. Non prendevo mai in considerazione Airbnb quando organizzavo weekend fuori città o viaggi, finché non sono stata “costretta” a farlo per il mio ultimo weekend a Milano. Cercavo infatti un alloggio low-cost con parcheggio che fosse vicino al Mediolanum Forum – ero lì per i miei amati Muse! ( cuore ) – e allo stesso tempo volevo evitare di riprendere l’auto per andare al concerto e raggiungere il centro di Milano il giorno dopo. Oltretutto mi sono ridotta a cercare una stanza a un paio di mesi prima del concerto – considerando che tutte le date al Forum erano sold-out da oltre 6 mesi, trovare ciò che volevo era un’utopia!

Gli hotel con certe caratteristiche infatti avevano già i prezzi alle stelle o non avevano più stanze disponibili. Così mi sono convinta e ho provato a cercare su Airbnb, e ho trovato tanti appartamentini vicini al Forum che avevano tutti ciò che stavo cercando, a prezzi davvero accessibili!

Molti degli appartamenti su Airbnb in generale sono davvero particolari, guardate quant’è bello quello in cui ho soggiornato io? Minimale, moderno, con winter garden e tanto verde nonostante fosse ad Assago accanto a degli enormi centri commerciali. La mia prima esperienza è stata più che ottima, e la nostra host Raffaella è stata super gentile e disponibile, lasciandoci addirittura tutto il necessario per fare colazione in camera. QUI trovate il suo annuncio.

 

airbnb

 

airbnb

 

airbnb

 

airbnb

 

airbnb

 

Ma andiamo al punto: come si prenota con Airbnb?

E’ molto semplice! Nella schermata principale del sito inserite la destinazione, le date del soggiorno e il numero di persone. Si caricherà una pagina dove potete fare un’ulteriore selezione tra quale tipo di alloggio – potete scegliere infatti tra appartamenti privati, stanze private e stanze in comune stile ostello – e la zona precisa in cui volete cercare spostandovi sulla mappa a destra.

 

—> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Maido!, il ristorante di Kiss Me Licia a Milano <—

 

Il mio consiglio è di scegliere più appartamenti e contattare gli host prima di prenotare per accertarvi della disponibilità della stanza – purtroppo a volte i calendari non sono aggiornati! Una volta che l’host vi darà il via libera potrete pagare il soggiorno (si paga subito) con carta di credito o paypal.

E in caso di cancellazione? Leggete bene le condizioni prima di prenotare, perché purtroppo con Airbnb non esiste la classica “cancellazione gratuita” che per esempio troviamo su Booking.com, e in caso dobbiate annullare il soggiorno qualche costo purtroppo ci sarà comunque. 

Un altro consiglio: leggete bene anche le recensioni lasciate dagli altri utenti agli host, ed evitate come la peste quelli che hanno tanto feedback del tipo “l’host ha cancellato la prenotazione X giorni prima del soggiorno”. Non vorrete mica rischiare che succeda anche a voi no?!

 

airbnb

 


 

Ed eccoci arrivati ai piccoli sconti di cui vi avevo parlato all’inizio del post! 🙂

Il primo è per chi ancora non ha un account Airbnb: se vi iscrivete tramite questo link otterrete uno sconto di ben 25 € sulla vostra prima prenotazione! Anche io in cambio riceverò uno sconto a mia volta, e lo stesso succederà a voi quando inviterete a vostra volta altri amici su Airbnb. 🙂

N.B.: lo sconto non è mai una cifra fissa, a volte è 17-18 €, altre volte di più. Non lo avevo mai visto arrivare a 25 € quindi vi conviene approfittarne. 😉

Il secondo invece è per tutti, neo-iscritti e non! Spulciando sulla rete ho trovato questa serie di codici sconto del valore di 10 € da inserire poco prima del pagamento nella sezione “coupon“. I codici come vedete in teoria risalgono al 2015, ma posso assicurarvi che io ho utilizzato con successo quello per Milano lo scorso marzo 2016, e ho simulato un pagamento per una stanza a Firenze proprio oggi (7 giugno 2016) e lo sconto era ancora valido. Non so per quanto lo saranno ancora, ma nel frattempo approfittiamone! 😀

 

airbnb

 

Fatemi sapere se userete i codici sconto, se funzionano senza problemi e come vi trovate con Airbnb! Sono sicura che andrà benissimo, io lo riutilizzerò di sicuro!

Intanto vi lascio con una foto del fantastico concerto dei Muse! 😉

 

airbnb

 

Rimani aggiornato sull’uscita dei nuovi post e dei nuovi concorsi per viaggiare gratis:

La mia esperienza con Airbnb

 


38 pensieri riguardo “La mia esperienza con Airbnb

    1. Ciao Eleonora! ottimo, fammi sapere se li userai e come andrà la tua esperienza con Airbnb!
      Io per ora l’ho usato tre volte e mi sono trovata sempre benissimo. 🙂

  1. Ciao Ragazze io sono host e viaggiatrice Airbnb da anni. È un’avventura in tutti i sensi a volte positiva altre meno.
    Se vi va di spendere il buono sconto offerto da Diletta io affitto un bilocale a Gran Canaria (non è stupendo come quello di Milano proposto qui ma alle Canarie si sta più fuori che in casa 😉 -Leggasi “spaparanzati sulla spiaggia”-
    See you

    1. Ciao Moira, grazie per il commento!
      Non sono mai stata a Gran Canaria ma quando riuscirò a organizzare un vacanza lì di sicuro prenderò in considerazione il tuo appartamento! 🙂

      A presto!

    1. Accidenti mi dispiace! Segnati il post per la prossima volta, ho riprovato di recente e i codici funzionano ancora 😀
      Buon viaggio a Malta, io ci sono stata tanti anni fa ma mi è piaciuta tanto!

  2. Bellissimo articolo !! Io sono un’affezionatissima di Air Bnb e lo consiglio sempre a chiunque ! Ho alloggiato in una decina di posti diversi e mi sono sempre trovata benissimo 🙂
    Molto graditi gli sconti che hai trovato, ne approfitterò a breve e ti farò sapere !

  3. Ahimè non avevo mai sentito parlare di airbnb.
    Sicuramente mi iscriverò e proverò a prenotare un soggiorno di una notte all’ultimo minuto, così sono sicura di riuscire ad andare e non dover cancellare la prenotazione rischiando di pagare qualcosa.
    Interessante anche l’dea dei vari sconti disponibili.

    1. Hai colto il centro della questione… l’unica cosa che in genere mi frena dal prenotare è questa cosa della cancellazione gratuita, ma in città tendenzialmente care io lo consiglio sempre: mio fratello a New York ha risparmiato moltissimo prenotando l’appartamento su Airbnb e ora è diventato un utente affezionato 🙂

    1. Sì il monolocale era davvero carinissimo 🙂 io ti consiglio di usarlo specialmente se ti capita di andare in città dell’Europa del nord particolarmente care! Si risparmia molto 🙂

  4. Che carino il primo appartamento! Ammetto che non ho mai utilizzato per ora Airbnb, però mi ero iscritta! E’ che alla fine gira e rigira finisco sempre su Booking…:-)

    1. Anche io eh, la mia prima scelta è sempre Booking! Col fatto anche che sono cliente “genius” ho un sacco di sconti… Airbnb però è utile quando si vuole risparmiare tanto (specialmente in città dell’Europa del nord) o se si preferisce un appartamento invece che una stanza di un hotel 🙂

  5. Ho usato parecchie volte airbnb e mi sono sempre trovata bene. Grazie a questo servizio ho soggiornato nel centro di Parigi al prezzo davvero conveniente. Lo sconto potrebbe servire! Grazie.

    1. Anche io ho soggiornato ad Atene pagando quasi niente, e ho da poco ricevuto 30 € perché mio fratello si è iscritto tramite quel link e ha utilizzato Airbnb nei giorni scorsi… fantastico 😀

  6. Ciao Diletta! Io sono una fedelissima di Airbnb, ma quei codici non li conoscevo, bella dritta 😉 Invece ho usufruito dei crediti ottenuti invitando amici ad iscriversi: a Stoccolma abbiamo dormito con 15 euro a notte grazie a questo metodo, funziona davvero!

    1. Sììì ho letto nel tuo post 🙂 io continuo a preferire Booking perché ha la cancellazione gratuita, della serie “non si sa mai”, però se trovo delle buone offerte anche Airbnb non mi dispiace. E poi nei giorni scorsi ho ricevuto anche io lo sconto perché avevo invitato mio fratello ad iscriversi e ha utilizzato il servizio… ottimo! 🙂

    1. Secondo me è una buona alternativa a Booking quando gli hotel costano un po’ troppo, per esempio in città del nord Europa o negli Stati Uniti su Airbnb si trovano delle offerte molto molto interessanti. L’unica pecca è che non ha la cancellazione gratuita, però a volte il risparmio è talmente tanto che vale la pena rischiare!

    1. Anche per me Airbnb è sempre la seconda scelta, preferisco Booking in generale, però a volte si trovano delle ottime offerte!
      Ad Atene ho dormito in pieno centro con 12 euro a notte 🙂

  7. Conosco Airbnb per sentito parlare bene da molte persone, ma ancora non l’ho provato. IL motivo è molto semplice e non ha nulla a che vedere con la sua funzionalità o affidabilità. La sua differenza con Booking, che io uso moltissimo, è il non poter disdire qualche giorno prima della partenza, cosa per me molto comoda avendo due bambini piccoli e il rischio di febbre o malattie sempre dietro l’angolo. Ma confido che arriverà sicuramente anche per me il giorno in cui potrò finalmente provare Airbnb 🙂

    1. Capisco bene il tuo punto di vista, anche a me non piace il fatto che Airbnb non sia completamente rimborsabile in caso di cancellazione… a volte però ci sono delle offerte ottime, sia come prezzo che come posizione e qualità 🙂

  8. Avevo già letto questo articolo a suo tempo e lo trovo ancora moto utile e interessante, soprattutto per coloro che non hanno mai provato Airbnb e sono ancora un po’ scettici. Io l’ho provato un paio di volte e, si sa, possono capitare posti bellissimi come topaie…però vale la pena fare l’esperienza!!
    Un abbraccio 🙂

    1. Ecco appunto! Non ti dico che cosa mi è capitato ad Atene con Airbnb… però abbiamo speso qualcosa come 12 euro a testa a notte e la posizione era super centrale, quindi continuerò ad usarlo di sicuro. Tra l’altro mi è arrivato anche il famoso bonus perché mio fratello si è iscritto tramite il mio link… 30 € di sconto a lui, e 30 € di sconto a me. TOP! 😀

  9. Ciao Diletta, complimenti per l’articolo veramente interessante, io sono un fedelissimo di booking, ma devo assolutamente provare Airbnb!! Bellissimo l’appartamento di Assago!!

    1. Ciao Marco! Sì l’appartamento di Assago è stato proprio un colpo di fortuna 🙂
      A me Airbnb piace, continuo a preferire Booking ma se capitano offerte interessanti non esito a prenotare. Ad Atene ho dormito in una stanza con 12€ a notte, a quel prezzo avevo trovato un letto in camerate da 15 in qualche ostello!

  10. Ciao! Anch’io ho sempre utilizzato Booking.com, mi sono sempre trovata bene e non ho mai voluto correre rischi prenotando su altri siti. Conosco Airbnb ma non ho ancora sperimentato anche se mi stuzzica considerando certe case proposte 😋

    1. Ciao Carmen!
      Io Airbnb lo controllo sempre (anche se la prima scelta è sempre Booking) perché a volte si trovano offerte molto molto interessanti. Fammi sapere poi come ti trovi quando deciderai di provare 🙂

  11. Ancora non ho mai usato Airbnb, ma la tua esperienza mi sembra molto positiva. Fin’ora mi son sempre affidata a booking.com, ma sono curiosa di provare.. quanto era bello l’appartamento in cui hai soggiornato!!!

    1. Anche io uso sempre Booking e continuerò a farlo, mi sono sempre trovata bene! Però per soggiorni più lunghi o quando su Booking non riesci a trovare ciò che cerchi, Airbnb può essere un’ottima soluzione, ormai sta davvero prendendo piede e si trova davvero di tutto, dalla stanza in comune agli appartamenti ultramoderni come è capitato a me 🙂 fammi sapere come ti trovi quando lo provi!

  12. Io mi sono accorta tardissimo di aver prenotato l’hotel di fronte a San Siro e non davanti ad Assago, quindi sono entrata in panico e viste le cifrone esagerate ad un certo punto ho preso anche in considerazione Airbnb! All’ultimo però ho trovato un hotel economico ad una fermata di distanza da Assago, e ho preso quello 🙂 concertone fantastico. vero?

    Comunque prima o poi voglio utilizzarlo ‘sto sito, mi istiga e alcune case sono davvero meravigliose. L’unica cosa è che non so mai cosa fare quando le case sono meravigliose ma gli host non sono ancora stati recensiti -___-

    1. Ahah sì avevo letto della tua disavventura, LOL 😀
      Il concerto è stato spettacolare però non riesco a non fare il confronto con quello all’olimpico di Roma di qualche anno fa… non c’è stato paragone! Poi la scaletta non mi ha fatta impazzire… Ma comunque mi sono divertita 🙂

      Su Airbnb io sono sempre stata molto scettica ma alla fine ho voluto provare vista la comodità dell’appartamento che avevo scovato, e mi sono trovata benissimo. Gli host che non hanno recensioni però io per sicurezza non li prendo in considerazione, non si sa mai!

Lascia un commento